Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Le pietre della discordia.
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Grandi Misteri
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2005 8:21 pm    Oggetto:  Le pietre della discordia.
Descrizione:
Rispondi citando

Le pietre della discordia.

:arrow: Argomento anche trattato sul mio libro (II Vol.) "La Dama Bianca":
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


I reperti di Ica: mistero o bufala?

Il futuro arriva direttamente dal passato e corre attraverso le linee incise su un incredibile numero di pietre rinvenute nel sud del Perù. Incisioni che potrebbero aprire uno squarcio notevole sullo scibile conosciuto e riscrivere persino la storia dell’umanità. Il condizionale, tuttavia, è d’obbligo perché quella delle pietre di Ica è una scoperta che, per la scienza ufficiale, non merita nemmeno di essere presa in considerazione.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Uomini e dinosauri insieme sulle pietre di Ica.

Ma andiamo con ordine aggiungendo una precisazione necessaria a priori. La storia di questi presunti reperti è stata in gran parte ricostruita sulla base degli studi e delle ricerche di Javier Cabrera Darquea, il medico tramutato in studioso che si è dedicato anima e corpo a questa avventura: per molti un profeta dell’archeologia, ma per qualcun altro un banale truffatore.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Il dottor Cabrera sul web: di lui pochissime immagini.

Le pietre di Ica sono delle andesiti carbonizzate che risalgono al periodo del Mesozoico e che presentano sulla superficie svariate incisioni ritenute vecchie almeno di 12mila anni. La maggior parte di esse sarebbe stata rinvenuta a seguito dell'esondazione del rio Ica lungo il deserto di Ocucaje nel 1960. L'acqua ha creato una serie di smottamenti nel terreno fino a portare in superficie un incredibile numero di queste pietre. L'area esatta del giacimento è, tuttavia, conosciuta dal solo dottor Cabrera.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Più volte esaminate: ma sono autentiche?

Dai successivi scavi sarebbero state rinvenute oltre 20mila pietre che ora si trovano custodite nel personale museo del ricercatore. Cabrera ha successivamente chiesto al governo peruviano una sorta di guardia di sicurezza per l'area degli scavi dove se ne troverebbero almeno altrettante: la richiesta non è andata a buon fine. Ogni pietra presenta una serie di incisioni che raffigurano uomini insieme a dinosauri, pratiche chirurgiche avanzatissime (interventi a cuore e cervello), telescopi, velivoli, mappe territoriali e stellari.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Sulle pietre anche mappe di territori misteriosi.

Se risultassero autentiche, queste incisioni sarebbero, ad esempio, in contraddizione con le teorie dell’evoluzione che confermano la presenza uomini e dinosauri in epoche glaciali diverse. Per non parlare, poi, degli avveniristici interventi di medicina che sarebbero stati praticati oltre 10mila anni fa quando il sapere e le tecnologie a disposizione erano poco più che primitive.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Gli uomini di Ica, antichi folletti.

Ma perché le pietre di Ica non sono ritenute vere? Perché è stato appurato che molte sarebbero il risultato di alcuni campesinos: abili incisori pronti a vendere finti reperti archeologici per raggranellare qualche soldo con i turisti.

Ma gli interrogativi rimangono. Come è possibile che alcuni campesinos siano stati in grado di realizzare una quantità così vasta di pietre? Come si giustifica l’esattezza millimetrica di alcune proporzioni delle mappe raffigurate rispetto alla realtà? Perché la scienza ufficiale non esegue degli esami sistematici, seppur costosi, al fine di chiarire una volta per tutte la questione?

C'è, tuttavia, anche materiale sul fronte opposto. Vanno registrate la confessione di alcuni campesinos che hanno confermato la realizzazione di alcune pietre, la reticenza del dottor Cabrera nel comunicare la sede degli scavi e la sua negligenza nell'evitare la mescolanza tra pietre false e possibili reperti autentici. E intanto il mistero resta. (Poliedron)

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Mer Mag 18, 2005 5:59 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2005 8:21 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2005 8:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I Gliptopici

Gli individui raffigurati sulle pietre di Ica rappresentano una razza di piccola statura. Le parti del corpo hanno proporzioni insolite con la testa assai grande rispetto al corpo, anche gli occhi e le mani sono molto grandi mentre il mento è schiacciato. Il dottor Cabrera ha nominato gli uomini così raffigurati con il termine "Gliptopici" sottolineando una teoria insolita e stravagante. Per lui, la razza delle pietre di Ica sarebbe all'origine delle leggende riguardanti gnomi e folletti. Il loro aspetto fisico avrebbe, infatti, stimolato l'immaginario collettivo nella creazione di figure che, nel tempo, si sarebbero tramandate con successive modificazioni fino a definire la morfologia fantastica degli gnomi e dei folletti che oggi si trovano in tutte le favole.

Palenque

Dal continente centroamericano, precisamente a Palenque, in Messico, arriva un altro mistero che non trova ancora una risposta definitiva. All'interno del tempio delle Iscrizioni Maya risalente al 692 d.C. e rinvenuto nel 1949 dall'archeologo Ruz Lhuillier, si trova un enorme sarcofago di pietra che contiene le spoglie di re Pacal. Tra i disegni che ricoprono la pietra tombale ce n'è uno che sembra raffigurare qualcosa di molto simile a un razzo. All'interno di questa specie di velivolo (che è rappresentato anche con i supporti per l'atterraggio e il sistema di propulsione) si troverebbe proprio re Pacal che aziona i comandi di pilotaggio. In realtà pare che una nuova chiave di lettura ci sia: qualcuno sostiene infatti che in realtà il sarcofago riproduca una scena allusiva al rapporto fuoco-acqua.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Grandi Misteri Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008