Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

La più antica città del mondo: in India.
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2005 6:55 pm    Oggetto:  La più antica città del mondo: in India.
Descrizione:
Rispondi citando

La più antica città del mondo: in India.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Il legno è stato datato dal Birbal Sahni Institute of Palaeo-botany di Lucknow (India)....Ma non tutti sono pronti a concordare....

La recente scoperta di un sito archeologico nel golfo di Khambat ha suscitato molte polemiche in India. Munhar Manohar Joshi, ministro della Scienza e della Tecnologia ha annunciato un anno fa il ritrovamento di una città sommersa poco lontano dalla costa dello stato di Gujarat, nelle acque del Mare d’Arabia, risalente al 7.500 a.C.

L’insediamento è stato scoperto casualmente dai geologi del National Institute of Ocean Techonology (Inot) nel dicembre 2000 durante ricognizioni di monitoraggio del livello di inquinamento delle acque. Le indagini sonar del fondale hanno restituito immagini di alcune strutture a pianta rettangolare. I dragaggi effettuati hanno portato in superficie alcuni frammenti di ceramica, conchiglie e ossa, oltre a un frammento in legno datato al radiocarbonio a 9500 anni fa. (vedi box a lato)

Lo sbalorditivo annuncio è stato accolto con grande scetticismo e disappunto dagli archeologi indiani per molti motivi, ma soprattutto per la natura politica della dichiarazione. Munhar Manohar Joshi ha infatti rivendicato un primato detenuto fino a oggi dall’Iraq: è ormai storicamente accertato che Uruk, la prima città, sorse in Mesopotamia nel 3500 a.C.

Il professor K.V. Raman, ex capo del dipartimento di Archeologia dell’Università di Madras ed ex sovrintendente per le indagini archeologiche in India ha dichiarato: «Sono realmente dispiaciuto delle motivazioni politiche che hanno portato a questo annuncio. Distrugge l’integrità della mia professione».

Non sono mancate le critiche al modo con cui sono state effettuate le indagini, ai modi sbrigativi con cui si è giunti alla datazione, alla mancanza di uno scavo archeologico condotto da un’equipe archeologica e all’incoerenza della cronologia.

Murli Manohar Joshi ha ipotizzato che la città sia stata sommersa dal mare in seguito a un terribile terremoto. Il prof Sonwanem, archeologo e membro dell’istituto Nazionale di Oceanografia, ha replicato: «Ultimamente si tende a ricondurre ogni cosa a un terremoto». I primi insediamenti urbani risalgono alla cosiddetta cultura di Harappan, nel 2500 a.C. Sulla base delle immagini sonar alcuni archeologi hanno interpretato una struttura come un possibile tempio. Se ciò fosse confermato dagli scavi, la datazione del sito sarebbe ancora più recente, terzo secolo a.C., poiché questi edifici non esistevano nella cultura di Harappan.

Le ipotesi sono ancora molte e solo uno scavo rigoroso sarà in grado di fugare i molti dubbi e chiarire l’importanza di questo ritrovamento, anche se tutt’ora non sono ancora state diffuse pubblicazioni scientifiche. Colin Renfrew scrisse: «Perché, oltre a motivi di curiosità scientifica dovremmo studiare il passato? E il passato di chi? Il passato è business… è carico di implicazioni politiche e ideologiche». (Manuela Magistris)

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2005 6:55 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2005 7:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I primi dragaggi hanno restituito circa 1000 manufatti

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Secondo gli archeologi le indagini sono state condotte senza alcun rigore scientifico.

I materiali finora trovati non sono ancora stati pubblicati

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Il legno

Circa 20mila anni fa il Mare d'Arabia era più basso di circa 100 metri rispetto a oggi, intere foreste dell’epoca sono oggi sommerse perciò non è straordinario aver trovato un pezzo di legno risalente al 7500 o al 5000 a.C. Ha spiegato Jaya Menon, archeologo indiano: «Le idee collegate sono due. In primo luogo l’età del manufatto non può essere correlata all’età del luogo. Secondariamente, il materiale datato deve provenire da un contesto sicuro. Solo così le informazioni sono attendibili e quello subacqueo non è un contesto sicuro».

Le date

Jaya Menon ha dichiarato: «Sembra esserci una certa confusione sulle date. Se il sito è del 7500 a.C., allora risale al Neolitico. Dalle immagini sembra trattarsi di un insediamento urbano, ma sostengono che il sito è precedente la cultura di Harappan di circa 2000 anni: questo significa farlo risalire a un periodo in cui gli esseri umani erano appena arrivati a condurre una vita sedentaria».

:arrow: Articoli correlati dalla rete:

Le foto dei ritrovamenti Il sito dell'Inoc
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


La Società indiana di Archeologia I dubbi sulla datazione rimangono
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


In viaggio per l’India Su LIBERO tutte le informazioni
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008