Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

La lingua italiana degli: "Gli".
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Linguistica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Ott 20, 2005 10:39 am    Oggetto:  La lingua italiana degli: "Gli".
Descrizione:
Rispondi citando

La lingua italiana degli: "Gli".

A cura di Amerigo De Cesari. Tratto dalla newsletter L’Opinione. Per gentile concessione dell’autore.

Citazione:
“Gli”, molti si chiederanno se il sottoscritto abbia patito un colpo di sole, o se l’arteriosclerosi stia iniziando a far sentire i suoi effetti.

No, tranquilli, niente di tutto questo!

Dopo gli argomenti un po’ pesi affrontati nelle ultime settimane, desidero dedicare questo spazio ad un argomento un po’ più leggero, da ferie, appunto. Un argomento un po’ più leggero ma, a mio parere, che riveste una certa importanza.

Come conterraneo del buon padre della lingua italiana, mi spiace che il Dante degli Alighieri stia lì a rivoltarsi nella tomba!

Ecco che inizia a svelarsi il titolo di questa newsletter: la nostra amata e tartassata lingua italiana!

Il “Gli” è solo uno dei punti che desidero esaminare.

Oggigiorno i nostri cari giornalisti, sia radiotelevisivi, che della carta stampata, riferendosi a quei cosi tondi che fanno “rotolare” le nostre auto, moto, scooter e cicli sull’asfalto, si riferiscono a loro con: “Lo pneumatico” e “Gli pneumatici”.

Fin dalla nascita ho sempre sentito dire “il pneumatico” ed “i pneumatici” (tra l’altro con un suono molto più musicale).

Adesso, a che si deve questa nuova forma grammaticale?

Perché “lo” e “gli”, invece del classico “il” ed “i”?

E questo è il primo punto su cui voglio puntare lo dito.

Altra usanza introdotta da chi non so chi, è la mania di “tutta mattina”, “tutto giorno”, “tutta sera” e “tutta notte”.

Se fino a poco tempo fa si diceva “tutta la mattina”, “tutto il giorno”, “tutta la sera” e “tutta la notte”, gli articoli che fine hanno fatto?

Chi è stato il cervellone che ha deciso di “castrare” la nostra lingua e perché?

Un altro macroscopico cambiamento della nostra lingua è il verbo “spengere”, diventato con il tempo “spegnere”.

Sui vocabolari di 25-30 anni fa, esisteva solo il verbo “spengere”, voce verbale che oggi è definita come un “uso dialettale toscano” (e da quando noi abbiamo un dialetto?).

Intanto desidero dire che, per me, spegnere ha una pronuncia molto più dura di spengere, e questo è già un punto a suo favore.

In secondo luogo, il verbo spegnere, che in alcuni casi usa sempre la vecchia forma (es. prima persona singolare del tempo presente io SPENGO, non spegno), si presta a confusione (si, forse il seguente è un esempio un po’ al limite):

Se tu spegni il candelabro, che fai? Soffi sulle fiammelle delle candele, o vai al Monte di Pietà a pagare per riportarti a casa un oggetto che avevi impegnato?

Beh, voi fate come volete, ma io continuerò a spengere il motore della mia vettura se tutto il giorno faccio controllare i pneumatici!


Amerigo De Cesari

La newsletter "L’opinione" è prodotta da “La Notizia” :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Ott 20, 2005 10:39 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Linguistica Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008