Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

4° Wiki: "L'Ancora"
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> PROGETTO WIKI (il gemellaggio)
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Lun Dic 11, 2006 12:15 pm    Oggetto:  4° Wiki: "L'Ancora"
Descrizione:
Rispondi citando

smile 4 Eccoci! Spero nuovamente insieme appassionatamente.
Sebbene ogni volta mi sia più difficile scegliere tra le vostre bellissime poesie, stavolta, come promesso per lanciare l'apertura di questo 4° Wiki, ho scelto una poesia di Sergio De Angelis, alias Aquilone qui su Scritturalia, che si intitola "L'ancora" e che io personalmente reputo bellissima ed appropriatissima ad essere non solo letta, ma "proseguita" con le nostre emozioni.

smile 20 Ancora una volta attendo i vostri cuori, le vostre menti, le vostre mani sulla tastiera ed i vostri versi colorati! Grazie.

Ecco il 4° incipit:

Citazione:
Mi passa per la mente, l'ancora della salvezza e appunto un frammento con il mio pc sul foglio e lancio...L'ancora è oggetto di salvezza?...

Poggio Mirteto 03 dicembre 2006

L’Ancora

Navigando per mari e oceani,
Mi accorgo che nessun porto
Accoglie più le mie navi.

Ora, con me i ricordi si riposano
Sopra una nuvola, seduti
Stanno, e mi guardano.

Come l’ancora che si
Leva dalla cima e si
Immerge nelle acque,
Lieve scende a trovar
Riposo sul fondo di sabbia.

Ora penso, con l’ancora,
Posso fermar il gentil navigare
E trovar lì il mio porto per le
Mie navi.

Ma, per fermarmi una ragione
Deve raggiungermi, e quale se non
L’amore.

Posso dire che ora l’ancora
Sia il mio oggetto di salvezza?
Cosa sceglie un marinaio,
Fermarsi in un porto o navigare
Nell’incerto.

Il marinaio per non morire
Non getta l’ancora per fermarsi,
Ma solo per rallentare il tempo.

Ma un grande amore riuscirà
A fermare questo marinaio
Che è in me?o la dolce
Vecchiaia getterà
L’ancora della salvezza e
Fermerà per sempre il mio tempo.

Così con gesti da marinaio
Libero l’ancora dalla cima
E guardo il suo affondar
Con se anche i ricordi
Di tempi andati.


Sergio De Angelis

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Lun Dic 11, 2006 12:15 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mar Dic 12, 2006 6:58 pm    Oggetto:  4° Wiki: L'ancora
Descrizione:
Rispondi citando

4° Wiki: L'ancora

(Sergio, alias Aquilone, autore incipit: "bianco"; Monia "Violet")

Un'intera vita ho navigato
per mari e oceani,
mi accorgo solo ora,
alla fine dei miei giorni,

che nessun porto accoglie più le mie navi.

Ora, con me, i ricordi si riposano:
perch'io, finalmente con essi, posso riposare.
Sopra d' una nuvola,
con me si son seduti,
i miei pensieri
e mi aspettano e frementi
mi guardano.

Essi sono proprio come:
l’ancora dell'esperto marinaio,
che si leva dalla prua e si immerge nelle acque.

Mentre, l'ancora,
come a misurar i palpiti, del pensoso marinaio,

lieve scende a trovar
riposo sul fondo di sabbia.

Ora penso, con l’ancora.
Lei con me: su morbida, profonda quiete s'è seduta.
Posso così fermar il gentil-mental navigare,
e trovar lì su accogliente, nebuloso giaciglio
il porto per le mie navi.

L'ancora immobile sta.
La mia mente, invece, dopo poco,
insieme al mio cuore, riprende a sussultare.


Per fermarmi ancora
una ragione deve raggiungermi,
e quale se non l’amore?

Penso alla mia amata...
...Ancora a casa, in mia cocente attesa:

posso dunque dire, mercè vostra,
che ora l’ancora sia il mio oggetto di salvezza?

Cosa sceglie un marinaio,
Fermarsi in un porto o navigare nell’incerto?

Solo uno può esser il verdetto di Zeus:
il marinaio per non morire
non getta l’ancora per fermarsi,
ma solo per rallentare il tempo.

Rendo così docile e lento il viaggio
che mi riporterà a casa,
tra le braccia della mia amata moglie,
compagna di vita, di viaggi e di attese.


Ma un grande amore riuscirà
a fermare questo marinaio che è in me?

O forse solo la dolce vecchiaia
ancora d'ogni umano palpitare
sarà per me l’ancora della salvezza
e fermerà per sempre il mio tempo?

Inutile lapidare del proprio cuore
già troppo solo e ferito.


Così con gesti da veterano marinaio,
libero ancora l’ancora dalla cima
e guardo nuovamente il suo affondar
sebbene ora,
in quel quotidiano affogar,
non colgo altro che

i ricordi di tempi
ancor tutti da vivere, ma:
al sol parar del tempo,
irremediabilmente
andati.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Raffa







Età: 56
Registrato: 25/07/06 22:35
Messaggi: 496
Raffa is offline 

Località: Portici
Interessi: Scrittura e cucina
Impiego: Farmacista


MessaggioInviato: Gio Dic 14, 2006 11:13 pm    Oggetto:  Re: 4° Wiki: L'ancora
Descrizione:
Rispondi citando

4° Wiki: L'ancora

(Sergio, alias Aquilone, autore incipit: "bianco"; Monia "violet"; Raffa "giallo")

Un'intera vita ho navigato
per mari e oceani,
combattendo la natura, l'ira degli dei,
e l'amore non cercato
a cui mi sono poi, stanco, abbandonato.

Insieme a me il dolore,
unico compagno che non mi ha mai lasciato...

...mi accorgo solo ora,
alla fine dei miei giorni,

che nessun porto accoglie più le mie navi.

Vorrei arrendermi,
lasciare il mio corpo alle onde... ora.

Ora, con me, i ricordi si riposano:
perch'io, finalmente con essi, posso riposare.

O almeno mi illudo che possa essere così!

Sopra d' una nuvola,
con me si son seduti,
i miei pensieri
e mi aspettano e frementi
mi guardano.

Essi sono proprio come:
l’ancora dell'esperto marinaio,
che si leva dalla prua e si immerge nelle acque.

Mentre, l'ancora,
come a misurar i palpiti, del pensoso marinaio,

lieve scende a trovar
riposo sul fondo di sabbia.

Lungi da me le onde giganti
che tante vite hanno strappato,
i venti feroci che mi hanno perseguitato,
i mostri e i fenomeni che mi hanno allucinato.


Ora penso, con l’ancora.
Lei con me: su morbida, profonda quiete s'è seduta.
Posso così fermar il gentil-mental navigare,
e trovar lì su accogliente, nebuloso giaciglio
il porto per le mie navi.

E' un incantesimo,
il vero sortilegio di cui sono preda:
questa assurda quiete
che mi avvolge corpo e pensieri.


L'ancora immobile sta.
La mia mente, invece, dopo poco,
insieme al mio cuore, riprende a sussultare.


E' il tuo ricordo.
muto richiamo che mi riporta alla realtà.
All'improvviso, lancinante ferita,
voce prepotente che il cuore mi spacca.


Per fermarmi ancora
una ragione deve raggiungermi,
e quale se non l’amore?

L'amore che ci siamo giurati.
Penso alla mia amata...
...Ancora a casa, in mia cocente attesa:

attesa paziente, fiduciosa
che mai dispera
sicura del ritorno!


Posso dunque dire, mercè vostra,
che ora l’ancora sia il mio oggetto di salvezza?
Cosa sceglie un marinaio,
Fermarsi in un porto o navigare nell’incerto?

Solo uno può esser il verdetto di Zeus:
il marinaio per non morire
non getta l’ancora per fermarsi,
ma solo per rallentare il tempo.

Potessi essere io padrone del mio tempo!
Domare la natura
fuori e dentro me,
per condurmi alla meta
seppur stanco e percosso dalle avversità.


Rendo così docile e lento il viaggio
che mi riporterà a casa,
tra le braccia della mia amata moglie,
compagna di vita, di viaggi e di attese.

Che sfila di notte la tela che tesse di giorno.
Ma un grande amore riuscirà
a fermare questo marinaio che è in me?

O forse solo la dolce vecchiaia
ancora d'ogni umano palpitare
sarà per me l’ancora della salvezza
e fermerà per sempre il mio tempo?

Inutile lapidare del proprio cuore
già troppo solo e ferito.


Così con gesti da veterano marinaio,
libero ancora l’ancora dalla cima
e guardo nuovamente il suo affondar
sebbene ora,
in quel quotidiano affogar,
non colgo altro che

i ricordi di tempi
ancor tutti da vivere, ma:
al sol parar del tempo,
irremediabilmente
andati.

Sono Ulisse e torno da te
mia amata sposa!
Ora che l'ancora ho levato dal mare
e con essa i ricordi,
porto tutto con me,
come comune mortale
con i forse e i perchè!
E come tale, ardo dal desiderio
di posare al tuo fianco le stanche membra.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> PROGETTO WIKI (il gemellaggio) Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008