Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Selezioniamo gli editori!
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vademecum dell' Esordiente
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mer Feb 09, 2005 4:30 pm    Oggetto:  Selezioniamo gli editori!
Descrizione:
Rispondi citando

Selezioniamo gli editori!

Adesso che tutto è pronto, non ci resta che decidere chi contattare e in che modo. Diciamo subito, che è buona norma non trascurare nessuna possibilità: l'unico editore che decidete di non contattare potrebbe essere proprio quello che vi avrebbe pubblicato! Per intenderci, un'azione seria coinvolgerà diverse centinaia di editori! Il nostro elenco di Case Editrici ne raccoglie più di 500! Bene, partendo da questo elenco, eliminate quelli che SICURAMENTE non pubblicheranno il vostro libro, e cioè quelli che non valutano inediti, quelli che si occupano di settori letterari estremamente particolari e diversi dal vostro genere, quelli che pubblicano solo riviste o guide turistiche etc. Ne rimarranno molti altri, ma vi assicuriamo che non sono mai abbastanza: ognuno è una possibilità in più! Come i biglietti della lotteria, più ce ne sono più aumentano le probabilità di successo! Di certo però, i primi che vi suggeriamo di contattatre sono quelli che, nel nostro elenco, possono fregiarsi del bollino "TESTED" che ne garantisce l'affidabilità, in quanto già "collaudati" da qualcuno degli amici del Rifugio! Modalità di contatto Un'operazione importante sarà quella di suddividere gli editori secondo le modalità preferibili per il contatto. Da questo punto di vista ci sono da fare considerazioni economiche, di tempo e di efficacia. I tre metodi di contatto sono ovviamente la lettera postale, il fax e l'e-mail, nell'ordine dal più costoso al più economico, ma anche dal più lento al più veloce, ed infine dal più tradizionale al più innovativo. La lettera postale, secondo la nostra esperienza, va utilizzata per contattare gli editori più grossi e tradizionali: il fax o l'e-mail potrebbero andare persi in questo tipo di case editrici, o semplicemente fermarsi sulla scrivania sbagliata. Inoltre, dopo l'idirizzo, indicate sempre "All'attenzione del Direttore Editoriale" e, se disponibile, aggiungetene anche il nome! Il fax può essere utilizzato con successo per la maggior parte dei piccoli editori. Se il numero di telefono coincide con quello di fax poi, potete star certi che i vostri due fogli finiranno nelle mani giuste. L'e-mail, infine, va utilizzata soltanto in ultima analisi, magari se quel canale di comunicazione con l'editore è stato già provato in altre occasioni, o quando l'indirizzo di posta elettronica indicato è evidentemente quello "personale" del Direttore Editoriale, o infine nel caso in cui sia disponibile un sito web della casa editrice e vi rendiate conto che l'editore ha davvero familiarità con questo mezzo! I concorsi I risultati del nostro Sondaggio Permanente mostrano che la vittoria di un concorso letterario è senza dubbio una delle modalità preferenziali per un esordiente di raggiungere la fatidica pubblicazione. Sebbene dunque, almeno per la prima tiratura, le pubblicazioni frutto della vittoria di un concorso letterario spesso non prevedano alcuna percentuale di guadagno per l'autore, uno dei nostri suggerimenti è inevitabilmente quello di partecipare diffusamente ai concorsi letterari. La pubblicazione del libro, in questo caso, oltre a costituire un mezzo gratuito di promozione e diffusione del nome dell'autore, potrà anche avere degli sbocchi economici o perché si riesce a superare la soglia della prima tiratura, o in funzione dell'attività di "distributore" operata dall'autore, che in quel caso può contare spesso su un margine di guadagno anche più alto dei classici diritti d'autore. La maggior parte dei premi letterari banditi ogni anno [ce ne sono davvero a centinaia] impongono però dei limiti sulla lunghezza delle opere ammesse, limitando così il concorso solo ai racconti. Se invece avete scritto un romanzo, il numero di concorsi a vostra disposizione decresce vistosamente. Nella nostra pagina dei Concorsi Senza Limiti noi ne abbiamo raccolto alcune decine. Per ognuno di essi, vi raccomandiamo di procurarvi e di leggere il bando (le informazioni che noi riportiamo sono solo un estratto) per verificare se il vostro romanzo rispetta tutte le regole di ammissione previste. I tempi Che tempi dovete aspettarvi per avere delle risposte? I primi a rispondere saranno senz'altro gli editori che pubblicano col contributo degli autori: di solito costoro non lasciano passare neppure una settimana. Poi pian piano risponderanno gli altri, quelli che vi diranno che il vostro lavoro "non rientra nei loro programmi editoriali" e infine quelli che vi chideranno in lettura il libro. Speditelo pure per posta ordinaria: la raccomandata, oltre che costosa, non è necessaria. Dal momento che si tratta di "STAMPE", utilizzando una busta con un lato apribile (ad esempio quelle col fermaglio metallico) ed inserendo la scritta "STAMPE" nei pressi dell'indirizzo, dovreste poter spedire il libro in tutta Italia con duemila lire o poco più! E poi? Quanto altro tempo prima di un vero responso? Meglio essere sinceri: in questo caso si va da un minimo di sei mesi fino a casi in cui una risposta, positiva o negativa che fosse, non è giunta prima di un paio d'anni! Ma non lasciatevi scoraggiare da questo! Mediamente in capo ad un anno da quando comincerete a darvi da fare, la maggior parte delle risposte saranno nelle vostre mani! Contatti multipli simultanei Potrebbe nascere, a questo punto, qualche perplessità "etica" sull'opportunità di contattare simultaneamente più editori e di partecipare contemporaneamente a più concorsi letterari. In effetti il problema esiste, e non va ignorato. Senz'altro non commettiamo nessuna scorrettezza quando spediamo a più editori la presentazione del romanzo e ci informiamo sul loro possibile interesse per l'opera, ma probabilmente superiamo questo sottile confine quando spediamo il testo in valutazione a più editori, quando partecipiamo a più concorsi, o quando facciamo insieme le due cose. D'altra parte, se vediamo le case editrici come aziende che possono fornirci un servizio, sembra invece lecito informarsi sul trattamento offerto da più operatori prima di sottoscrivere un contratto con uno di loro. Il problema sembra quindi non aver soluzione! Più di tutto dovrà guidarci allora una considerazione: il nostro elenco delle case editrici conta diverse centinaia di operatori, e decine sono i premi a scadenza annuale presentati nella nostra pagina dei concorsi. Visti i tempi previsti, indicati nel paragrafo precedente, se si volessero utilizzare in sequenza gli elementi dei nostri elenchi, occorrerebero decine, se non centinaia, di anni per completare l'esame di tutte le possibilità a nostra disposizione. E non crediamo che nessuno scrittore dilettante possa aspettare tanto tempo, o possa rinunciare intenzionalmente ad una possibilità di pubblicazione! Tuttavia, se decidete di contattare contemporaneamente più editori o di iscrivere una vostra opera a più concorsi, cercate almeno di essere corretti con i vostri interlocutori: qualora si concretizzasse una reale possibilità di pubblicazione, con la conseguente cessione dei diritti di quell'opera ad un Editore, avvertite immediatamente tutti gli altri operatori che hanno in esame lo stesso libro e non aspettate che siano tali operatori a ricontattare voi! Leggere e valutare un'opera è infatti un lavoro non semplice, soprattutto se fatto scrupolosamente: scoprire di aver dato inizio inutilmente a questo lavoro quando già l'opera era stata ceduta dall'autore ad un altro editore può essere davvero seccante. E non è mai un bene, per un autore esordiente, inimicarsi un editore o i giurati di un premio letterario! Le percentuali E che percentuali di risposte è lecito aspettarsi? Anche qui è difficile dare valori significativi. Mediamente si può dire che su cento case editrici contattate, tra le venti e le trenta chiederanno il libro in lettura. Di queste, almeno la metà si riveleranno case editrici che pubblicano con un qualche tipo di contributo dell'autore. E così, su cento lettere inviate, si può legittimamente sperare che dieci o quindici editori, in massima parte aziende di piccole o medie dimensioni, leggeranno e valuteranno serenamente il vostro lavoro e altrettante invece vi proporranno di pubblicarlo col vostro contributo. Se non siete contrari a questa modalità di pubblicazione, prima di accettare una proposta che prevede il pagamento di un contributo da parte vostra, vi invitiamo a leggere il nostro articolo sull'argomento: Pubblicazioni con contributo... e non solo!Conclusioni Che altro dirvi? Noi, qui al Rifugio, non abbiamo la bacchetta magica e possiamo solo darvi delle dritte facendo tesoro delle esperienze dei nostri tanti visitatori. Quello che però possiamo dirvi è che, se visitate la nostra Vetrina o sfogliate la Libreria dei libri che sono stati nostri ospiti come libro del mese, scoprirete che, in un modo o in un altro, gli autori esordienti che prima o poi riescono a pubblicare le loro opere non sono affatto pochi! Quindi rimboccatevi le maniche e datevi da fare! In ogni caso se, come vi auguriamo, riuscirete ad arrivare al punto di poter stipulare un contratto di edizione con un editore, anche se non prevede alcun contributo economico da parte vostra, prima di firmarlo vi invitiamo senz'altro a leggere i consigli contenuti nel nostro articolo sulle Pubblicazioni con contributo... e non solo!E se non avete tempo? Beh, è per questo che sono nate le Agenzie Letterarie. Il nostro apposito elenco ne raccoglie circa una ventina. Non si può certo dire che dal nostro Sondaggio Permanente emerga una percentuale significativa di autori che sono riusciti a pubblicare la loro prima opera grazie ad un'agenzia letteraria, ma si sa "Chi vuole, vada! Chi non vuole, mandi!". In ogni caso, affidarsi ad un'agenzia letteraria è senz'altro una scelta da prendere in considerazione se non si ha il tempo o la voglia di seguire i consigli contenuti in questa pagina: rispetto all'inazione offre di sicuro qualche probabilità in più di successo!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mer Feb 09, 2005 4:30 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
mdirenzi







Età: 49
Registrato: 22/01/07 16:34
Messaggi: 12
mdirenzi is offline 

Località: Roma
Interessi: Fantascienza
Impiego: Ingegnere Elettronico
Sito web: http://marcodirenzi.bl...

MessaggioInviato: Lun Gen 22, 2007 5:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Monia,
nel tuo interessantissimo post parlavi di un elenco di 500 editori, dove si trova?
Grazie
Marco
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Sab Mar 03, 2007 3:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

smile 130 La lista la trovi a questo link, ovvero su IL RIFUGIO DELL'ESORDIENTE, alla voce "Le Case Editrici Italiane":

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Il più completo elenco delle case editrici italiane presente su internet.
Per ciascun editore sono riportati, quando disponibili, indirizzo postale, telefono e fax, generi letterari trattati, nomi di riferimento, indirizzo del sito internet, indirizzo e-mail, interesse nei confronti degli inediti, e particolari servizi offerti agli esordienti. Inoltre, gli editori per i quali ci sono state inoltrate mail di certificazione, sono contrassegnati nell'elenco dall'apposito simbolo "TESTED" che ne indica la particolare affidabilità e serietà.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vademecum dell' Esordiente Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008