Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

WIKI-PARALLELO (note tra gli autori)
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> PROGETTO WIKI (il gemellaggio)
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Ven Nov 03, 2006 1:49 pm    Oggetto:  WIKI-PARALLELO (note tra gli autori)
Descrizione:
Rispondi citando

WIKI-PARALLELO

Stavo per lanciare il primo esperimento Wiki di Scritturalia, quando, Iago mi ha scritto, così, riporto:

Citazione:
Ciao, tutor...ho letto le ultime discussioni sul sito. Come avrai capito il wikismo è una struttura ormai formalizzata, con dei punti di riferimento: ideatori-curatori-sito di integrazione.

Questo significa che:

-la collaborazione con Scritturalia può prevedere o seguire la linea del terzo volume ("le solitudini di Aradollo", con le tematiche espresse, con l'uso dell'articolo indeterminativo, con l'aggancio alle traccie ecc. chiaramente supervisionata da te.

- Un wiki-paralleo. In questo caso la traccia è un discorso interno al tuo sito.

In tutti e due i casi però il marchio wiki rimane comunque tutelato dalla licenza Common Attribution vale a dire che deve essere approvato dai curatori di nuoviautori.wikispaces.com

Per quel che mi riguarda il tuo nome è già una garanzia di qualità e passione e, wikismo a parte, è la cosa che più mi ha colpito dite.

Un laboratorio wiki a Scritturalia sarebbe una gran cosa... però devi valutare tu...


MIA RISPOSTA:

Ciao Iago. Ho letto ieri Andrea Galli su Scritturalia, gli ho risposto ed oggi ho appena aperto la neo sezione sul wikismo, naturalmente sul Laboratorio di Scrittura Creativa, del mio sito, dato che di questo si tratta.

Ho anche spostato lì i vostri topic in "annuncio" e come "importanti" ne ho inseriti altri, oltre quanto avevate già detto voi. Ho dunque aggiunto altri topic trovati su Wikipedia, che spiegano del Wikismo ed ho inserito anche le prime due Opere Wiki. Trovi tutto qui: PROGETTO WIKI (il gemellaggio)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Così mi dite se vi garba.

Stavo appunto "per lanciare" il primo esperimento Wiki per gli utenti di Scritturalia. Per farlo, ora che ho letto questa tua, utilizzerò quanto mi hai chiesto sotto: "seguire la linea del terzo volume (le solitudini di Aradollo, con le tematiche espresse, con l'uso dell'articolo indeterminativo, con l'aggancio alle traccie ecc)

Ci si può provare. Mandami il bando completo quanto richiesto per "le solitudini di Aradollo" e vedremo di darci da fare.

Proprio come dici tu, io avrei voluto cominciare con un "wiki-paralleo" o meglio come mi hai specificato: "In questo caso la traccia è un discorso interno al tuo sito" PER POI TRAGHETTARE IL TUTTO SUL SITO DEL WIKISMO, a primo esperimento completato. Ed avrei preferito cominciare così proprio per metterci alla prova e vedere se siamo in linea con il movimento.

Dunque, ditemi voi io son qui. La sezione è aperta, sul mio sito. Datemi maggiori delucidazioni per lanciare il primo esperimento e vi seguiremo a ruota libera ;0) .

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Mar Nov 21, 2006 11:49 am, modificato 3 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Ven Nov 03, 2006 1:49 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Iago








Registrato: 09/11/05 18:52
Messaggi: 115
Iago is offline 

Località: nettuno
Interessi: scrittura
Impiego: libero professionista


MessaggioInviato: Ven Nov 03, 2006 7:04 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

Accidenti Monia non perdi tempo...
Allora il discorso del wiki parallelo, come mi ripeto nasce da una traccia interna a Scritturalia che può non avere nulla a che fare con l'attuale trama del tezo volume wiki... e visto che credo che tu sia propensa più su questa direzione si dovrebbe tentare di buttare giù qualche idea... visto che già hai una "scrittura a più menti", io posso senz'altro aiutarti ad immaginare qualcosa di funzionante...
Però è indispensabile sapere con quanti poeti si parte perchè le idee vengono fuori lavorando tutti insieme su una visione... la cosa a questo punto resta qui da te è una tua creatura, di Scritturalia discussa, modificata, e messa su un eventuale progetto cartaceo... tu mi dirai? e la collaborazione dov'è... bè io sono un iscritto e di certo collaboro... qui ci sono altri poeti che postano su Aradollo... le idee non mancheranno. In questo caso nuoviautori.wikispaces.com alla fine di tutto porrà il visto come per dire" ok l'idea wiki di Scritturalia rispecchia le finalità ed i principi espressivi secondo la tecnica di wiki poesia, come da manifesto"... magari non proprio in questi termini.
Mi rendo conto che lo scritto è un po alla brancaleone però spero di esserti stato d'aiuto.
Per quanto riguarda la traccia di Aradollo si tratterebbe a questo punto di inserire le poesie di poeti di Scritturalia una volta che loro hanno letto quelle già esistenti.
Per la finalità wiki, che è anche il far conoscere poeti sconosciuti o poco noti, non è un problema aprire un' altra situazione immaginaria o contesti in cui la wiki-poesia possa continuare a vivere... ma tu non hai bisogno di esempi di poesia collaborativa, nè di farti guidare nel creare una tua wiki idea... Ripeto per noi nessun problema... se tu mi dai l'ok io ti posto la prefazione e qualche esempio di poesia tratta dal terzo volume... però io non posso sapere quale sia la tua volontà...tu sei Scritturalia...io sono si un felice iscritto ma pur sempre un
ospite.
Con affetto Iago...neanche un nudo di schiena?... scherzo Scritturalia!!!

_________________
Iago
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Ven Nov 03, 2006 7:35 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Iago evidentemente ci stiamo rincorrendo con i replay, perchè ho appena risposto sull'altro topic ad Andrea che però evidentemente si era fatto sfuggire questo, ti metto il link di quanto mi ha scritto lui ed ho risposto io, sempre in questa sezione ma su altro topic, così non dovrò ripetermi:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ad ogni modo di là stavamo appunto dicendo di provare a lanciare questo primo esperimento di Wiki poesia su Scritturalia.

Per quanto riguarda i precedenti volumi avevo già postato stamani un topic di là con tanto di copertine e link per scaricare i due volumi già editi, di modo che ognuno di noi , come ho fatto io si possa rendere conto praticamente di cosa stiamo parlando e cosa voi avete pubblicato sinora.

Di certo sono più propensa al Wiki-Parallelo, come primissimo esperimento...Dunque....Idee per cominciare? Potresti tu stesso in questa sezione lanciare un incipit e vedere se man mano non siamo in grado di seguirti a ruota in base ai requisiti demandati da un Wiki project?

Si parlava poi, di là (il link sopra) con Andrea a proposito sia di 3° volume che di "Wiki parallelo" di un: SCRITTURALIA.wikispaces.com

Certo per ora io reputo senz'altro migliore quest'ultima forma e proprio perchè siamo agli inizi e non abbiamo mai preso parte ad un Wiki libro.

Per cui iniziare proprio dal 3° volume seppur la cosa mi onora smisuratamente, mi sembra per tutti noi digiuni di Wiki-Poesia alquanto prematuro. E sai che a me le cose piace farle per bene!

Mettiamoci dunque prima alla prova con un WIKI PARALLELO, da redigere qui e traghettare quando vorrete su un futuro: SCRITTURALIA.wikispaces.com, su un cartaceo, un .pdf o dove volete voi.

Tutti i redattori del Wiki project sono anche iscritti di Scritturalia: tu, Andrea, Francesca Pellegrino e Carlo Trotta. Dunque potrete seguirci e consigliarci in ogni momento se siamo sulla retta via e se stiamo svolgendo le cose nel giusto modo in linea con la filosofia Wiki.

Se poi tu te la sentiresti di seguirci e lanciare questo primo esperimento Wiki di Scritturalia sarebbe anche meglio. Anzi ne sarei onoratissima e mi sentirei molto più a mio agio, nell'affrontare una forma letteraria totalmente nuova.

smile 3 Se ti va dunque da adesso in poi "IL TUTOR" saresti tu....

Prova a lanciare un tema in linea con il wikismo e dei versi, e mettiamoci alla prova: si aprano le danze!

P.S. Apri un nuovo topic in questa sezione ed intitolalo: "1° esperimento Wiki di Scritturalia"

smile 3 Che dici cominciamo? Si dai cominciamo io non vedo l'ora!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:45 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:25 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

IAGO HA SCRITTO:

Citazione:
Questa è una poesia tipo, nel senso che rende comunque un concetto di spazio...fisico, mentale, emotivo. Entro il quale chiunque può trovare un aggancio o uno spunto( una parola, un intero verso, un'atmosfera). Per muoversi all'interno di un progetto wiki servono dei punti d'entrata e d'uscita o meglio di inizio e di fine. Come la vita ci insegna. Per cui con il tempo bisognerebbe trovare una poesia di inizio e di fine che lasci al poeta la possibilità di muoversi intorno a questi punti... di crescere con loro... di morire con loro... di rinascere con loro.

LA PIAZZA DEL MIO PAESE
(Iago)


Moderna, attuale, giovane.
La vedo ancora una volta.
Alla stessa ora di una notte
costante ed indifferente.
I tempi trascorsi tirano
il mio mantello… grida
di dolore per sfamare
quello che sono diventato.
Seguire la propria natura,
tiene in vita chi è destinato
a volare in eterno senza
possibilità di scelta,
se non quella di voler vedere
il mortale volto dell’alba.
Luci artificiali sui fumi
andati delle lampade ad olio.
Fontane animate da giochi
d’acqua coprono i resti
della grande vasca comunale.
Tram argentati in moto
sulle fini rotaie del progresso,
fanno il verso a cavalli appesantiti
che sognano le antiche carrozze.
Ho visto la piazza del mio paese,
evolvere tra generazioni
in cerca d’identità…
ho apprezzato i suoi profumi,
senza mai rinnegarne le essenze…
e consapevole del mio ruolo
sto aspettando un’altra vittima
che possa assicurarmi l’esistenza.
Sono un vampiro,
odierò di nuovo le mie gesta…
volando su questa enorme piazza
che mi ha eletto a suo guardiano.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:45 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:26 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

Ti ho letto Iago, ho colto la tua spiegazione, vediamo se me la cavo.....replico di getto, ricollegandomi ai tuoi versi, uno in particolare: "La vedo ancora una volta."

"La vedo ancora una volta.
quella piazza, solitaria, seppur lontana, da me.

Non l'ho mai amata.
Eppure lei è lì, stampata, nella mia mente.

Non raccoglie gente quella piazza solo silenzio.
Non l'ho mai vissuta, non mi è mai mancata.
Ma lei è lì. Solitaria e silenziosa nella mia mente.

Semmai dovessi dedicare e sceglire un luogo
ove celare la mia Anima
sceglirei quella piazza.

Solitaria, silenziosa, abbandonata, irraggiungibile.

Quella piazza è il Nirvana.
Noi, solo poveri stolti a non averla mai veramente vissuta."



smile 12 Ci sono? Ho sbagliato qualcosa? Correggimi pure! Dimmi tutto! Siamo qui per imparare da te! Grazie TUTOR IAGO!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:46 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:27 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

ANDREA GALLI HA SCRITTO:

Citazione:
Per un’opera wiki parallela la tua poesia mi sembra molto buona. Mentre se dovesse essere inserita in Aradollo, dovrebbe riprendere delle immagini della sua ambientazione. Riporto sotto come esempio didattico le differenze. Credo che con queste due versioni potrete capire cosa intendiamo nell’opera wiki.

A presto
Andrea
-----------------------


La vedo ancora una volta.
quella piazza, solitaria, seppur lontana, da me.

L’ombra della cattedrale, la voce dell’apostolo storto,
gli aquiloni ostacolati dalle nuvole, i bottegai imbavagliati dal caldo,
le acacie municipale con il loro ciarlare…

Non l'ho mai amata.
Eppure lei è lì, stampata, nella mia mente.

Raccoglie gente quella piazza eppure è solo silenzio.
Non l'ho mai vissuta, non mi è mai mancata.
Ma lei è lì. Affollata e silenziosa nella mia mente.

Semmai dovessi dedicare e scegliere un luogo
ove celare la mia anima
sceglierei quella piazza.

Silenziosa, solitaria, affollata, chiassosa.

Quella piazza è il paradiso privo di foglie di fico.
Noi, solo poveri stolti, a non averla mai veramente vissuta.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:46 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:28 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

smile 3 Ho colto le differenze...GRAZIE.

Ogni indicazione a tal proposito è manna dal cielo. E già così: sono entrata più nell'ottica.

Praticamente mi sembra di aver capito che bisogna riprendere tutto il testo poetico ed ampliarlo, cosa che io non ho fatto all'inizio, perchè dal testo di Iago ho solo ripreso un verso, questo: "La vedo ancora una volta"....In effetti, con la mia sopra ho semplicemente risposto a Iago, ed ai suoi versi (che già tanto sta facendo per noi come "Tutor Wiki", per farci capire appieno di cosa si tratta) ! Invece avrei forse dovuto riprendere tutto l'intero testo e dentro aggiungerci del mio, giusto? E' così? Ad esempio a questo punto dovrei riprendere l'intero tuo Andrea ed arricchirlo ancora con altre immagini....

Non so se ho ben capito, ma se così fosse, il secondo tentativo sarebbe questo:

La vedo ancora una volta:
quella piazza, solitaria, seppur lontana, da me.

L’ombra della cattedrale, la voce dell’ apostolo storto,
gli aquiloni ostacolati dalle nuvole, i bottegai imbavagliati dal caldo,
le acacie municipali con il loro ciarlare…

Non l'ho mai amata.
Eppure lei è lì, stampata, nella mia mente.

Suoni, profumi, ventosa cima
ai suoi piedi uno specchio cristallino
baciato dal sole, carezzato ogni notte dalla luna.

Raccoglie gente quella piazza, ogni mattina,
allo scoccar del mezzo dì,
annunciato dalla secolare torre dell'orologio.
E poi risa e voci di paese,
il cinguettio dei cardellini,
l'abbaiare di un cane.

Eppure ora nella mia mente è solo silenzio.

Io quella piazza l'ho solo osservata,
come spettatrice inerme,
ma non l'ho mai vissuta,
ed ancora mai mi è mancata.
Ma lei è sempre lì. Affollata, ma silenziosa nella mia mente.

Come una vecchia foto,
nell'album dei ricordi della memoria,
dove l'immobilità, non è più vita.

Semmai dovessi scegliere un luogo
ove celare la mia anima
sceglierei quella piazza.

Silenziosa, solitaria, affollata, chiassosa, reale, immaginaria.

Quella piazza è il paradiso privo di foglie di fico.
Noi, solo poveri stolti, a non averla mai veramente vissuta.


**************

P.S. Per quanto riguarda l'Areodollo, (3°volume wiki) diteci pure, cosa nello specifico voi cercate e noi lo faremo: ovvero POSTEREMO DI PROPOSITO (ovvero di getto e di proposito per l'Areodollo).

smile 8 Per ora ci stiamo semplicemente mettendo alla prova, con questo primo esperimento per carpire, grazie al vostro prezioso aiuto, la tecnica giusta......

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:49 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:29 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

IAGO HA SCRITTO:

Citazione:
e sì che è la tecnica giusta... direi più propriamente una variazione sul tema fondamentale che è appunto spalmare versi su una superficie. Le tue due ottime poesie vanno già bene così indipendentemente da loro utilizzo. Resta chiaro che nel wiki parallelo il presupposto da cui si parte è quello di delineare un'ambientazione e le nostre due poesie ben si legano a questo concetto che deve prevedere un mondo mobile superiore ( la mia piazza potrebbe appartenere ad un luogo più grande, in cui ci saranno negozi, strade, ponti, delinquenti, amatori ecc); per quanto concerne Aradollo la tua ultima versione, stimolata dal confronto con Andrea, già troverebbe posto in Aradollo. Direi che l'esperimento è più che riuscito... ma sulle tue capacità io non hi mai avuto dubbi.
Questa è la mia prossima che posterò ad Aradollo, in esclusiva per te... sono certo che troverai lo stimolo giusto per verseggiare con me... poi deciderai cosa fare


UNA DIFFIDENZA
(Iago)


Mi sfugge un accelerato ricordo.
I lucchetti cerebrali
ancora non trovano la svelta
chiave nevrotica per connettere
l’esatta rimembranza.
Non ho capito per quale
re è pronto questo regno.
Tra muti saliscendi
e attente similitudini…
respiro l’alito primordiale
di una dolce sconfitta.
Rimango estremamente
assorto nelle linee di sorrisi
in contemplativa caducità…
partoriti da spergiuranti fedeltà.
Un’imperfetta prontezza
richiama i riflessi in libertà
e mi spiega che ad Aradollo
non serve un re… capisco
adesso che è un potere comune.
Le molta corone in limitrofa
superbia imitano la vicinanza
di uno sprazzo di magia…
mentre il ramo dell’umiltà
porge il frutto del ritrovato
bene scomponendo le furtive
manovre di parolieri
che strofeggiano rime,
per abbellire una tirannia
chiamata incredulità.

PS: ad Aradollo ogni poesia ha un titolo questo per dare coprpo all'incastro fra i vari tasselli. Quindi con il procedere dell'esperimento si dovrebbe avere un indice di poesie con cui si può seguire l'evoluzione del gemello mutante.... se invece decidi di postare direttamente sull'altro sito( cosa che ti riuscirebbe molto facile), potremmo continuare a crearle qui le nostre e poi postarle a coppia da Andrea... fammi sapere

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:49 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:30 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

IAGO HA SCRITTO:

Citazione:
Un'altra cosa non è vincolante menzionare Aradollo, molte poesie ne rievocano l'aria, la particolarità, l'unicità... senza peraltro mai nominarlo.
Andrea ha voluto farti capire meglio l'ottica di specificità... ma i legami fra le poesie possono comunque essere attuati come la nostra coppia poetica ha mostrato.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:50 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:31 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

Stavo appunto per fare la domanda sui titoli....Mi hai già risposto Iago, grazie.

Stavo per chiedere appunto perchè ogni "tassello" nel volume 1° e 2° ha un suo titolo, come credo sarà pure nel 3° nell' ARADOLLO....Se stiamo parlando e componendo un "mutante" come lo chiami tu e quindi dovrebbe essere un tutt'uno e senza (altri) titoli?

Comunque titoli a parte, continuiamo con il WIKI PARALLELO, io sto imparando, piano-piano e te/ve ne sono grata, spero altri ci seguiranno, ho già messo l'annuncio in Home Page.

Proseguo intanto, io, sempre a mò di "confronto/esperimento" con l'ultima postata, tua.

Se c'è qualcosa da rivedere, da inserire, da modificare...Dillo pure Iago qui il Prof. sei tu!

smile 3 Bacchettami, mettimi pure dietro la lavagna, se vedi che non ho capito, la nota dai genitori te la porto, giuro, ma come al solito la firmo io!

Io e credo tutti (proprio vedendo in quanti leggono e ci seguono), pur non postando ancora, sono qui per imparare BENE, ergo: pendiamo dalle tua labbra.....Oppppsssss....Mani!

Ora mi dedico al Wiki di getto. Copio ed incollo la tua ed aggiungo.....Mettereò pure un titolo, così da restare in linea, con quanto demandate. Ancora non ho letto. Vediamo cosa esce fuori.....

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:50 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:32 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

Parto da qui:

Citazione:
UNA DIFFIDENZA
(Iago)

Mi sfugge un accelerato ricordo.

I lucchetti cerebrali
ancora non trovano la svelta
chiave nevrotica per connettere
l’esatta rimembranza.

Non ho capito per quale
re è pronto questo regno.

Tra muti saliscendi
e attente similitudini…
respiro l’alito primordiale
di una dolce sconfitta.

Rimango estremamente
assorto nelle linee di sorrisi
in contemplativa caducità…
partoriti da spergiuranti fedeltà.

Un’imperfetta prontezza
richiama i riflessi in libertà
e mi spiega che ad Aradollo
non serve un re… capisco
adesso che è un potere comune.
Le molta corone in limitrofa
superbia imitano la vicinanza
di uno sprazzo di magia…
mentre il ramo dell’umiltà
porge il frutto del ritrovato
bene scomponendo le furtive
manovre di parolieri
che strofeggiano rime,
per abbellire una tirannia
chiamata incredulità.


Veloci Memorie (Monia)

Mi sfugge un accelerato ricordo.

Cerco di carpirlo,
veloce come viene alla mia frenetica mente,
e non vi riesco.

I lucchetti cerebrali
ancora non trovano la svelta
chiave nevrotica per connettere
l’esatta rimembranza.

Non ho capito per quale
re è pronto questo regno.

A chi dedicare quanto improvvisamente,
inaspettatamente mi ha colto?

Un motivo di questo mentale flash,
pur ci sarà, dunque: a chi dedicarlo?

A me, ad altrui Anima,
Tutto ha un senso: debbo ricordare, cogliere, presagire!

Non vi riesco.
Troppo piccolo è l'esser mio.

Tra muti saliscendi
e attente similitudini…
respiro l’alito primordiale
di una dolce sconfitta.

La mia Anima scrive non per un motivo,
ma per il mondo intero e senza causa alcuna.

Rimango estremamente
assorto nelle linee di sorrisi
in contemplativa caducità…
partoriti da spergiuranti fedeltà.

Un’imperfetta prontezza
richiama i riflessi in libertà
e mi spiega che ad Aradollo
non serve un re…

Ora capisco.

Solo ora so quanto il presagire e mettere "nero su bianco"
sia un potere comune.

Rimembrare dunque: per chi? Per Cosa?

Aradollo ha già il suo regno.
La mia mercè non sarà per lui regale gratitudine.

Le molta corone in limitrofa
superbia imitano la vicinanza
di uno sprazzo di magia…

Mi prostro ai suoi piedi,
da lui cerco di carpire l'essenza della nuova vita,
per ripagarlo di quanta ricchezza ha posto
senza nulla pretendere
ai miei.

E Tutto questo mentre il ramo dell’umiltà
porge il frutto del ritrovato
bene scomponendo le furtive
manovre di parolieri
che strofeggiano rime,
per abbellire una tirannia
chiamata incredulità.

Incredulo è colui che non ha compreso il potere dell'Anima
quando questa esce da noi e si dedica ad altri.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:50 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:33 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

IAGO HA SCRITTO:

Citazione:
Cerco di carpirlo,
veloce come giunge
alla mia frenetica mente,
e non vi riesco.
A chi dedicare
quanto improvvisamente,
inaspettatamente mi ha colto?
Un motivo di questo
mentale flash, pur ci sarà,
dunque: a chi dedicarlo?
A me, ad altrui Anima,
Tutto ha un senso:
debbo ricordare, cogliere,
presagire! Rimembrare
dunque: per chi? Per Cosa?
Aradollo ha già il suo regno.
La mia mercè non sarà
per lui regale gratitudine.
Incredulo è colui che non
ha compreso il potere
dell'Anima quando questa
esce da noi e si dedica ad altri.

Eccola Monia... questa va letta così giusto?
Questa si lega in modo molto empatico alla mia. Il senso del legame sta proprio nel gioco evocativo tra i due componimenti. Infatti non è tanto importante tenere troppo a mente lo scritto a cui vuoi legarti( in questo caso il mio) ma farsi trascinare dalla traccia emotiva. é un discorso , almeno per me altamente percettivo. Dove le sfumature cementano la base della composizione da cui trae origine. La tua chiusa è molto bella.
Due parole sui titoli:
Nel momento in cui le poesie si susseguono è fondamentale dare una coerenza d'impatto a chi legge. Ci deve essere una sorta di istantanea utile per chi vuole inserirsi nei tasselli. Nel caso di Aradollo il numero di poesie ha ormai superato le 250 ed i tasselli hanno dato vita appunto a quel mutante... la cui evoluzione è garantita dall'equilibrio generato a distanza, anche da quelle poesie che apparentemente non hanno legami. Un po come nel nostro sistema solare( il whisky sta facendo effetto). Per il terzo volume, inoltre le poesie vanno precedute sempre dall'articolo indeterminativo. Nel tuo caso il titolo sarebbe stato Una memoria veloce... sicuramente Andrea ci farà presto sapere che ne pensa. Intanto tu vedi come vuoi continuare l'esperimento se con Aradollo, o come abbiamo iniziato... così chi ci legge può inserirsi più chiaramente, anche perchè prima stabiliamo su quale insieme lavorare e prima i versi capiranno quale strada prendere.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:50 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:34 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

smile 20 Grazie Prof. Con questa seconda versione, ovvero discernendo i miei versi dai tuoi mi hai dato un nuovo esempio di poesia e tecnica wiki.

Per continuare ad imparare, dunque, stavolta chiedo:

-sarebbe possibile partire con un testo poetico, con un titolo, tipo il tuo, inserire in questo testo di partenza altri versi, senza discernerli, ma lasciandoli tutti insieme, fino a creare un unicum? Un unico mutante?

-Ovvero ogni autore partecipante, prende il testo che viene prima del suo, ed in questo inserisce nuovi versi, senza cancellare quanto già scritto, dall'autore o dagli autori precedenti....Praticamente copiando di volta in volta l'intero testo (che man mano si allungherà) e che precede il suo ed inserendo in questo altri versi ancora prima o dopo quelli che più l'hanno colpito e sono o sembrano da continuare, con altre impressioni ancora. Fino ad arrivare alla forma finale del "mutante" che a questo punto sarebbe un'unica poesia lunghissima, con un unico titolo quello che viene assegnato all'inizio, che poi rappresenterebbe il tema principale della poesia, formata di tanti tasselli.

-Nel senso, senza postare ogni volta nuove poesie con nuovi titoli, in base a quanto la lettura della prima parte del mutante di getto ci ha suscitato...Non si potrebbe creare un unicum lunghissimo?

-Ad esempio a tal proposito mi piaceva quella della "piazza del mio paese" e sai perchè? Perchè aggiungendo ognuno altri versi, concatenandoli a quelli già presenti, dove parla della propria piazza, ne avremmo creata una che somiglierà a tutte le piazze d'Italia, con caratteristiche singole però di ciascuna piazza di ogni poeta partecipante. In pratica si andrà a creare tutti insieme, una piazza che somiglia a tutte, ma non è uguale a nessuna.

Questo era un pò quello che pensavo io per il "Wiki-Parallelo": tema "la piazza del mio paese", un unico titolo (iniziale) un unico mutante.

Non so se però questa è una variante annoverata oppure no nel Wiki, visto che comunque i primi 2 voluumi sono tutti composti da poesie diverse con diversi titoli.

Io invece vorrei provare a considerare il "Wiki-Parallelo" come un grande pentolone, dove ogni "chef-poeta" riverserà i propri ingredienti.

Non so se sono riuscita a farmi capire...Spero di si ;0) !

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:52 pm, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

IAGO HA SCRITTO:

Citazione:
Sì certo che può andare... solo nel caso che tu avessi scelto di postare ad Aradollo ti saresti dovuta attenere ad una linea già strutturata. Nel caso del wiki parallelo la tua idea mi sembra in linea. Una cosa però... si deve parlar chiaro fin dall'inizio con quanti vogliono postare. Quindi il mio invito è di buttar giù una sorta di guida, semplice e chiara: caratteristiche del progetto, modalità di partecipazione. Una cosa che spesso si sottovaluta è l'ego del poeta... mi spiego. Non so se a tutti i poeti di Scritturalia andrebbe bene non comparire alla fine di ogni componimento effettuato, è chiaro che non essendo presenti altri titoli oltre quello iniziale non è possibile sapere chi ha scritto il verso da allegare ad un qualcosa che cresce in continuazione. Questo anche in un previsione di futura pubblicazione. Per me non c'è problema... la tua idea vale la pena di essere iniziata. Bisogna stabilire però dei punti di base su cui lavorare... e questo deve farlo la mente di Scritturalia, quindi tu... eppoi è già quasi tutto detto devi solo cercare di organizzare la cosa in modo dinamico e stimolante. Altri poeti di Scritturalia che ne dite? Il mostro non è poi così brutto come sembra... è peggio.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 46
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2006 12:35 pm    Oggetto:  1° WIKI-PARALLELO (note)
Descrizione:
Rispondi citando

ANDREA GALLI HA SCRITTO:

Citazione:
Ovviamente è possibile fare un unico poema, comunque non lineare, nel senso che i versi non devono necessariamente essere inseriti dopo i versi precedenti già scritti, ma possono essere inseriti ovunque, anche spostati, …

L’idea della piazza come wiki parallelo mi sembra buona, ma la tua scelta di fare un poema unico è molto ambiziosa e più difficile da realizzare di ciò che fin’ora abbiamo fatto con i 3 volumi. A parte i problemi di ego, mantenere una coerenza in un unico testo è molto difficile. Soprattutto dipende da come accettano i tuoi autori il fatto di correggere. Noi con l’espediente dei tasselli, legami e titoli abbiamo un compito più facile. Ma se ci riesci veramente sarà sicuramente un capolavoro.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Gio Nov 09, 2006 12:53 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> PROGETTO WIKI (il gemellaggio) Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008