Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

"La costa degli schiavi"
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Libri in Vetrina
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mar Apr 10, 2007 1:57 pm    Oggetto:  "La costa degli schiavi"
Descrizione:
Rispondi citando

"La costa degli schiavi"

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


di Thorkild Hansen - Iperborea

-Assaggio di Lettura:

"Avevamo un forte in Africa. Si trova ancora laggiù, costruito su un basso sperone di roccia, nel punto in cui la costa sembra allungare un piede in mare. Le mura imbiancate a calce risaltano in mezzo alle palme. Sul portale d’accesso c’è il monogramma di Cristiano VII. Ogni volta che una palma vicina si agita nel vento, la sua ombra frastagliata passa e ripassa sulle iniziali, come in un vano tentativo di cancellare la vecchia iscrizione. Dai bastioni che sovrastano il portale puoi arrivare a vedere lontano nell’entroterra. Prima la savana, con il miscanto alto come un uomo e qualche baobab isolato qua e là, poi le alture di Akwapim, dove comincia la foresta pluviale. Hai promesso a certi bambini di Akwapim di comprare loro un pallone. Rimani un po’ con i gomiti appoggiati al parapetto. Da qui si potevano seguire le lunghe colonne di negri che scendevano verso la costa per essere venduti al forte danese. Hai visto qualche volta un gruppo di africani attraversare il prato del campus universitario: è libero e aperto da ogni lato, ma loro camminano lo stesso in fila indiana, e se c’è stata una partita di calcio tra bianchi e neri, i giocatori europei lasciano il campo a piccoli gruppi, mentre gli africani se ne vanno in una lunga fila, come se seguissero un tracciato invisibile nell’erba tagliata di fresco, gli stretti sentieri dei progenitori attraverso la giungla e la savana. Così camminavano gli schiavi diretti al forte bianco. Uno a uno. Passo dopo passo."

“Silenziosi sui loro piedi nudi gli schiavi attraversano duecento anni di storia danese senza lasciare altra traccia che due righe nei libri di scuola: la Danimarca fu il primo paese ad abolire il traffico degli schiavi. Migliaia di uomini, donne e bambini. E di loro non resta che una frase. Per di più falsa.” Quel traffico continuerà per decenni dopo l’abolizione ufficiale, ma nessuno schiavo ha mai raccontato la sua storia: per dar voce a quelle migliaia di esseri umani privati della libertà, incatenati, venduti e trascinati dall’altra parte dell’oceano, Thorkild Hansen va a cercare le tracce dei loro passi nella Guinea danese, l’attuale Ghana, lungo le rive del Volta, tra le rovine dei forti che dominavano con le loro mura bianche quella costa bordata di palme e battuta dalla risacca. E come guida si serve di diari, lettere, documenti lasciati da sette “testimoni oculari” che si sono succeduti nel corso di due secoli tra quelle mura: un tenente, due sacerdoti, un mercante, un medico, un contabile e un governatore. Spinti dall’ambizione, dall’avventura o da ideali, chi approfittando di quel commercio e chi combattendolo: “gente comune, buona e cattiva, ma per lo più buona, forte e debole, ma per lo più debole”, che, con le proprie vicende, è parte della storia, tra i vincitori o tra i perdenti, ma più probabilmente solo impotente davanti a un meccanismo ben più vasto che chiama in causa re, ricchi e filosofi, che siano Hobbes, Kierkegaard o Rousseau. Non sarà forse quando non è più redditizio che si ferma quel traffico diventato illegale? Il bisogno di rendere una tardiva giustizia a quei dannati che, come nell’Inferno di Dante, non proiettano ombra nella storia, porta Hansen a raccontare i destini di singoli che non fanno che porre “le solite vecchie domande”: l’uomo è cattivo? è buono? o è solo debole?"

**********

Editore: Iperborea
Isbn: 88-7091-136-5
Genere: Narrativa straniera
Pagine: 400
Anno: 2006
Prezzo: Euro 17,50

-Clicca qui per acquistare il libro:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mar Apr 10, 2007 1:57 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Libri in Vetrina Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008