Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Crypto
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Libri Letti&Svelati!
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Gio Lug 19, 2007 12:11 pm    Oggetto:  Crypto
Descrizione:
Rispondi citando

Crypto

Titolo originale Digital Fortress

-Autore: Dan Brown
-Anno (1a pubblicazione): 2006
-Genere: Romanzo
-Sottogenere: Thriller
-Editore: Arnoldo Mondadori Editore
-Traduzione: Paola Frezza Pavese
-Collana: Omnibus
-Pagine: 427
-ISBN: 880455987

Progetto Letteratura

Crypto (titolo originale: Digital Fortress) è un thriller di Dan Brown, scritto nel 1998 e pubblicato in italiano il 27 giugno 2006.

Indice [in questa pagina]:

1 Trama
2 Personaggi principali
3 Critiche
4 Curiosità: un codice da decifrare

-Trama-

Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama dell'opera.

Il Comandante Trevor Strathmore, vicedirettore della National Security Agency, ha creato assieme ai suoi colleghi un supercomputer segreto, composto da 3 milioni di processori chiamato TRANSLTR, collocato in una sala di massima sicurezza isolata dal resto del mondo, CRYPTO. Il supercomputer, costato al NSA circa 2 miliardi di dollari, è stato inventato - a seguito della diffusione della crittazione delle e-mail - per riuscire a decrittare qualsiasi codice utilizzando il metodo forza bruta.

Ensei Tankado, un ex crittologo dell'NSA, contrario al fatto che per i codici da decrittare non si chieda un mandato del tribunale (come deve fare l'FBI per utilizzare le cimici o controllare i telefoni), ha lasciato Crypto e poco dopo ha annunciato di aver creato un codice indecifrabile, Fortezza Digitale, basato su un algoritmo ricorsivo, e ha reso disponibile gratuitamente sul suo sito web il codice sorgente protetto dalla stessa Fortezza Digitale e per accedere occorre conoscere la password. Tale passkey è in possesso - oltre a Tankado - di una persona misteriosa, un certo Nord Dakota, che avrebbe svelato la passkey gratuitamente a tutto il mondo in caso di morte di Tankado: quest'ultimo offre gratuitamente la password a Strathmore se egli renderà nota alle televisioni l'esistenza di TRANSLTR, ma Strathmore successivamente apprende che Tankado è morto di infarto a Siviglia.

Strathmore ha provato a inserire Fortezza Digitale in Crypto ma poiché Gauntlet, il sistema di sicurezza di TRANSLTR, non permetteva l'inserimento del codice poiché rilevava delle stringhe di mutazione simili a quelle dei virus, ha deciso di bypassare Gauntlet: tutto inutile, passano le ore e TRANSLTR non riesce a violare il codice.

Susan Fletcher, una brillante matematica direttrice di Crypto, viene chiamata da Strathmore con il compito di scoprire chi è Nord Dakota, mentre il suo fidanzato, David Becker, un esperto di linguistica, viene inviato dallo stesso Strathmore in Spagna per recuperare la chiave di Fortezza Digitale: Becker deve cercare la possibile chiave del mistero, cioè l'anello che Tankado ha lasciato a degli sconosciuti prima di morire.

Così facendo insegue molte persone per le mani delle quali è passato l'anello: prima un vecchio canadese, poi una prostituta spagnola, infine una ragazza punk che voleva tornare negli Stati Uniti.

Tutte queste persone, una volta conosciute da Becker, vengono progressivamente uccise da Hulohot, un killer europeo in caccia della stessa chiave ma intenzionato anche ad eliminare chiunque l'avesse letta o almeno avesse avuto la possibilità di farlo. Becker riesce per fortuna a sfuggire Hulohot e riesce ad ucciderlo mentre il killer lo stava inseguendo con una pistola.

Successivamente viene preso da un gruppo di marines iniviati da Leland Fontaine - direttore del NSA - per assicurarsi che Hulohot svolgesse la sua missione.

Intanto si pensa che Greg Hale - un collega di Susan - sia North Dakota: egli infatti ha bloccato il tracer lanciato da Susan nel tentativo di consocere l'indirizzo di Nord Dakota. Dopo che il tecnico Phil Chartrukian, che voleva fermare TRANSLTR, viene trovato morto e il suo decesso viene attribuito allo stesso Greg, quest'ultimo è bloccato da Strathmore e Susan.

Successivamente si scopre invece che è stato Strathmore a uccidere Phil Chartrukian per non diffondere che Fortezza Digitale aveva tenuto TRANSLTR fermo per ore, infatti lui voleva inserire una backdoor in Fortezza Digitale per leggere qualsiasi e-mail rendendo così superfluo TRANSLTR.

Sfortunatamente per lui, Fortezza Digitale non è un codice indecifrabile bensì un vero e proprio virus che stava per rendere pubblica la banca dati degli Stati Uniti collegata a TRANSLTR. Per farlo, il virus stava distruggendo una alla volta tutte le protezioni programmate da Jabba, l'esperto di sicurezza. Fontaine decide poi di non scollegare la banca dati, perché questo paralizzerebbe moltissime operazioni governative, ma prova a mettersi in contatto con i suoi marines che avevano recuperato vivo Becker e la passkey.

Ma quella non era la passkey... e solo grazie all'intelligenza di Susan e Becker l'NSA riuscirà a salvare la segretezza della banca dati un attimo prima che il virus abbia la meglio.

-Personaggi principali-

-Susan Fletcher: Capo del dipartimento di crittologia dell'NSA
-David Becker: Fidanzato di Susan, professore universitario esperto di linguistica
-Comandante Trevor Strathmore: Vicedirettore dell'NSA e capo di Crypto
-Ensei Tankado: Ex-crittologo giapponese dell'NSA, creatore di Fortezza Digitale
-North Dakota: Aiutante di Tankado dall'identità sconosciuta
-Greg Hale: Crittografo dell'NSA, membro del Corpo dei Marines
-Leland Fontaine: Direttore dell'NSA
-Midge Milken: Analista della sicurezza interna dell'NSA
-Hulohot: Assassino, mercenario esperto che lavora in Europa
-Chad Brinkerhoff: Responsabile dell'ufficio del direttore
-Phil Chartrukian: Membro della Sys-Sec, tecnico.
-Tokugen Numataka: Uomo d'affari giapponese
-Jabba: Esperto nella sicurezza dei computer e creatore di Gauntlet, il sistema che protegge Crypto dai virus, responsabile della sicurezza dell'NSA

-Critiche-

Malgrado le ricerche fatte da Dan Brown sulla crittologia, alcuni fatti sembrano inverosimili, come la creazione e il mantenimento di una struttura mastodontica come TRANSLTR.

Molti spagnoli si sono lamentati della pessima descrizione che l'autore fa del loro paese, dipinto da Dan Brown come un paese sottosviluppato con numerosi problemi come la prostituzione e l'impunità dopo gli omicidi.
"Senza cera" è il criptico codice che David scrive continuamente a piè pagina nei messaggi che lascia alla sua amata: esso viene svelato solo alla fine e attribuito a fantomatici scultori rinascimentali spagnoli che sostituivano con cera alcune parti che avrebbero dovuto essere, altrimenti, marmoree (attribuendo così l'origine della parola alla lingua spagnola). Sull'etimologia del termine, per la verità, esistono altre più fondate ipotesi.

Curiosità: un codice da decifrare.

Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama dell'opera.

Alla fine del romanzo in lingua inglese appare una serie di numeri, che sembra essere un codice segreto:

128-10-93-85-10-128-98-112-6-6-25-126-39-1-68-78

Può essere decifrato prendendo la lettera iniziale dei corrispondenti capitoli, ottenendo così:

WECGEWHYAAIORTNU

Per decifrare questa serie di lettere bisogna utilizzare il cifrario di Cesare, un metodo che Gaio Giulio Cesare usava per cifrare i suoi testi rendendoli inleggibili. Per risolverlo bisogna disporre il testo in quattro righe di quattro lettere:

WECG
EWHY
AAIO
RTNU


Leggendolo dall'alto verso il basso si ottiene:

WEAREWATCHINGYOU

Aggiungendo gli spazi si ottiene: We are watching you («Noi ti stiamo osservando») Questo è un esplicito riferimento al sistema di sorveglianza dell'NSA.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Lug 19, 2007 12:11 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Libri Letti&Svelati! Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008