Indice del forum

Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio.

"Scritturalia" è la terra delle parole in movimento, il luogo degli animi cantori che hanno voglia di dire: qui potremo scrivere, esprimerci e divulgare i nostri pensieri! Oh, Visitatore di passaggio, se sin qui sei giunto, iscriviti ora, Carpe Diem!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

NOSTRA PRESENTAZIONE DEL 15
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Comunicazioni&Novità Sito
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Ven Apr 18, 2008 1:30 pm    Oggetto:  NOSTRA PRESENTAZIONE DEL 15
Descrizione:
Rispondi citando

PRESENTAZIONE ANTOLOGIA "OLTRE" - LIBRERIA RINASCITA - ROMA, 15 APRILE 2008.

Da quale punto esatto, emotivamente parlando e non solo cronologicamente, cominciare questo, chiamiamolo resoconto, della splendida serata del 15 a Roma ancora non so bene. E dunque lascerò che le mie dita vaghino sulla tastiera, in preda ai ricordi più forti e più belli.... Praticamente tutti!

Diffatti oltre la gioia infusa nel cuore e nell'aria di questa nostra Prima, c'era anche, come compagna di viaggio suppongo di tutti noi, l'ansia di conoscerci e la certezza che presto avremmo stretto la mano dell'Amico "virtuale", che presto sarebbe divenuto reale.

Nessuna stretta di mano, invece, solo baci e abbracci, quelli stessi che c'era da aspettarsi tra chi si conosce ormai da lunga data e che si danno all'amico che non vedi da tanto tempo. E grazie a questi, l'aria si è subito riempita di affetto, che è stato colto da tutti, il nostro Recensore compreso, Carlo Santulli, che non solo ha voluto spiegare che questo forte legame di Amicizia si coglieva in ogni pagina dell'Antologia, ma che proprio ieri alla "Redazione Virtuale" di Progetto Babele, di cui faccio parte, ha raccontato così:

"Sì, la presentazione mi sembra sia andata bene, la cosa essenziale è che l'atmosfera era molto amichevole e cordiale (benché l'amicizia tra molti di noi fosse fino al 15 aprile solo virtuale). Monia è stata eccezionale, come "padrona di casa" (nel senso di curatrice dell'Antologia, e di tutto quanto ad essa connesso, un grande lavoro di organizzazione). E' stata anche un'occasione per conoscere Rinascita Ostiense, che è una libreria romana organizzata in modo moderno (finalmente...), ed anche abbastanza centrale. A presto, Carlo."

Al quale ho risposto:

"Carlo a dire il vero tu sei stato eccezionale, come recensore e come
commensale! Ho rivisto il video della serata che presto ti farò avere, e le
parole del tuo intervento ancora una volta e di più mi hanno resa
orgogliosissima, non solo dell'Antologia, ma di avere Amici come voi."


E io difatti ancora una volta vorrei ringraziare Carlo, che ha parlato smisuratamente bene di questa Antologia, definendola innanzitutto "un progetto difficile e rischioso, a livello editoriale, ciò nonostante riuscito"; ha parlato di un libro molto curato nei minimi particolari, con un filo conduttore potente quello del viaggio, sviscerato nel modo più personale di ogni autore, eppure così continuo che si coglie in ogni singola parte del libro". Ha poi espresso il parere, lusingandoci molto, che "questa Antologia è diversa da tutte le altre lui sinora abbia letto e conosciuto, innanzitutto per la particolarità che ogni autore si cimenta in ben tre forme di scrittura diverse (racconto, poesia e lettera a..) ciò che non accade mai, dato che la maggior parte delle antologie, sono solo raccolte di racconti o di poesie, e proprio qui ha ribadito il fatto della difficoltà, ma anche dell'audacia, di questo nostro progetto. E non solo la diversità dalle altre -ha aggiunto- si esprime anche tutta nel fatto che mentre le altre Antologie cartacee, magari scaturite dai vari premi letterari, potrebbero essere paragonate a "un condominio" dove gli autori convivono, ma non si conoscono tra di loro, in questa nostra invece per prima cosa si coglie proprio quel senso di amicizia che ci lega, e che dunque fa in modo che ognuno abbia tra le mani e sotto gli occhi l'antologia, con il piacere di leggere l'altro".

Ed ecco che ritorniamo al punto di partenza quello più forte emotivamente, "OLTRE" tutto il resto: l'esserci "conosciuti" intendo personalmente, l'essere stati insieme e insieme aver trascorso una splendida e al momento del lauto pasto, divertentissima serata insieme... Dove? Aspettate che ora lo DEVO scrivere bene, se no Giuseppe mi cicchetta un'altra volta che lo devo pronunciare in "italiano"....Il suo.... LI SCALINI DE MARISA!

Dove di brindisi, a noi, all'Antologia, a Scritturalia, ne abbiamo fatti svariati, ne propongo, qui, un altro virtuale:

smile 75

Ma dato che ormai, l'inserimento delle emoticon mi porta direttamente a pensare a Miaghi, come direbbe lui: "ciancio alle bande"! E non potete neanche immaginare che macchietta che è Roberto..."One man show", ha tenuto banco tutta la serata, e a me ha martoriato con queste benedete "emoticon" del sito, che proprio non gli piacciono, e tanto che non gli vanno giù, che se ne è pappate 4, di medaglioni, dice lui grandi come queste del sito 0_O... Mentre dalla parte opposta della tavolata avevamo il Capitano Franco Masini, di una simpatia infinita, che in uno splendido "toscanaccio", ci ha tenuto allegri con una battuta dopo l'altra!

Insomma Lucca e Roma ai poli e in mezzo tanta allegria!

E per me non solo... Eccoci al punto cruciale: io ero emozionatissima, e me ne sono accorta di esserlo, quando realmente ho preso la parola, e ho dato il via alla presentazione, ma soprattutto, quando ho cominciato a leggere un testo, scritto da me e intitolato "L'anima tra le righe" (che pubblicherò sotto) al quale a un certo punto (sorpresa per tutti, anche per me, che sapevo del video ma non lo avevo ancora visto) intendo a un certo punto della lettura (alla domanda, che leggerete sotto: "Perchè è bello leggere libri?") parte sul maxi schermo, bellissimo e emozionantissimo il video realizzato da Giuseppe Mincuzzi ( con la sua voce che segue nella lettura e accompagna le immagini) e dal suo amico Filmaker professionista, che hanno realizzato una cosa stupenda. Immaginatevi un film... Anzi no, non lo immaginate, spero che presto possiate vederlo tutti, magari mettendolo su internet e lincandolo qui... Naturalmente a chi sto proponendo di far questo, ha già capito ;0)...

E non vi dico che sforzo emotivo: mi tremavano le gambe, le mani e la voce, per arrivare a leggere sino a quella domanda, per poi dire: "noi a questa domanda abbiamo voluto rispondere così:" Ed è partito il video.

Sergio poi, il nostro fotografo ufficiale, pubblicherà qui su Scritturalia, naturalmentre sezione Fotografia, le foto della serata...E a lui chiedo la "Sana Bontà" di utilizzare "mooooooltooooo fotoritocco" con me, con gli altri no che son tutte persone bellissime "dentro e fuori"!

Ma di "press" ovvero di fotografi, ne avevamo anche altri... Quindi a tempo debito, vi darò i vari links dove andarle a vedere... Innanzitutto, la fotografa amica di Giuseppe, stessa personale cortesia "del lifting al photoshop", chiesta a Sergio, la chiedo, anzi già l'ho chiesta anche a lei, che ringrazio tantissimo, perchè credo ci abbia fotografato in ogni sorta di posa...Ma anche l'amico Fotografo di Matteo Grimaldi. Fortissimo quando Giuseppe gli ha chiesto, con voce perentoria: "Scusi è ma lei per quale Testata lavora", e il ragazzo, di cui al momento non ricordo il nome, risponde: "la stanza del matto" - "ah, allora può scattare!" Ci sarebbe poi anche il Filmino girato da mio marito, ma quello su internet magari evitiamo di mettercelo ;0)... Anche perchè nel vederlo vi inizierebbe a tremare il monitor, tanto tremavo io e vi verrebbe il mal di mare!

La sorpresa del video è stata bella, ma noi di Scritturalia, ci siamo rifatti, perchè in contraccambio la sorpresa l'abbiamo fatta a Giuseppe, regalandogli una targa, (naturalmente blu e argento, come Scritturalia)sulla quale ho fatto incidere:

A "Er Poeta Metropolitano",

Organizzatore Ufficiale della Presentazione Letteraria "Oltre", Libreria
Rinascita - Roma, 15 Aprile 2008.

Con Fiera Amicizia & Incondizionata Stima,

Monia Di Biagio & Scritturalia.


Mentre a conclusione della presentazione, Sergio De Angelis, come saluto agli autori presenti e agli ospiti, ha letto la sua poesia, quella appunto dedicata ai "16 combattenti di Oltre".

Insomma proprio una bella giornata, certamente da ripetere presto, all'insegna dell'affetto, dell'amicizia, delle forti emozioni, del sorriso.

Il mio grazie particolare va naturalmente a "chi c'era": Raffaella Fico e la sua amica Domenica, con le quali abbiamo piacevolmente condiviso anche il B&B... Di Raffa credo non ci sia niente da aggiungere "oltre" tutto quello che già sappiamo: donna di una dolcezza infinita, per un minuto non ci siamo incontrate all'arrivo in albergo, lei entrava di corsa, io di corsa uscivo, ma appena l'ho vista arrivare in libreria, il cuore mi ha detto che era lei....Insieme a noi anche il capitano Franco Masini e sua moglie Patrizia, più una coppia di amici di Roma, tutti gradevolissimi e simpaticissimi, di gran bella compagnia, veramente. E poi il nostro "Aquilone delle parole", Sergio è fantastico, in tutto realmente. Comunicatore di grandi emozioni, come quella che ci ha donato, leggendo anche lui emozionato la sua dedica per noi..Emozioni che spero trapeleranno dai suoi scatti. E poi il nostro "matto", con tutto il suo gruppo di amici, Matteo Grimaldi, al quale ho detto che da quella sera in poi, ora non lo avremmo più potuto definire come "il piccoletto del gruppo" (naturalemente, per la sua età e non certo per la sua già grande bravura) dato che, come direbbe Miaghi, è un "cristone" che non vi potete immaginare, la sua testa sfiora il cielo, ecco forse perchè i suoi pensieri e scritti più romantici son sempre qualcosa di celestiale. E poi appunto, Miaghi-sun, ovvero "il metti la cera, togli la cera" che ormai tutti sappiamo si chiama Roberto Miano, che ha 40 anni, che è un pazzo scatenato e del quale presto avrete l'onore di vedere pure in foto, e se mi denuncia fatti suoi ;0) ! E poi il grande Ciango, ovvero "la comparsa scomparsa" di Enrico Mattioli, con il quale è piacevolissimo parlare e confrontarsi. E naturalmente Carlo Santulli, bravo oratore che è un piacere ascoltare, per noi lo è stato anche di più dato che come ho già detto ci ha elogiati moltissimo. E poi Giuseppe e la sua bellissima "bimba" Micol, i suoi amici e la sua fotografa... Peccato solo non è potuto intervenire il creatore del video, che veramente e di gran cuore, per quanto di bello è riuscito a creare avrei voluto ringraziare personalmente. Giuseppe (...e mo ridice "e bastaaaa!") che ci ha fatto da Cicerone per tutta la Garbatella, prima di cena, facendoci conoscere angoli storici, stupendi di questo quartiere, che veramente vale la pena di visitare, "Bottiglieria dei Cesaroni" compresa; e che poi ci ha portato a bivaccare alla trattoria già citata, e mi ha fatto pure strillare dalla cuoca, perchè a furia di ricevere telefonate, quegli squisiti "tagliolini cacio e pepe", mi sono rimasti incollati nel piatto, e non li ho potuti finire... Così il telefonino mi è stato sequestrato e la scenetta che è seguita, con la cuoca che mi ha strillato al centro della sala, con 'sto piatto di tagliolini in mano, immaginatevela da soli! E infine, ma solo perchè ci ha raggiunto per ultimo, Iago, direttamente da un Reading Poetico che aveva la stessa sera, ci ha raggiunto a cena con un gruppo di Amici-Artisti, con i quali (non ricordo con quale cadenza, ce lo dirà lui...) organizzano appunto dei Reading Poetici a Nettuno. Inoltre a cena abbiamo ricevuto la carinissima telefonata di Davide, che dunque è stato un po' come se anche lui fosse lì con noi.

Grazie a tutti voi della piacevolissima, giornata trascorsa insieme.

Speriamo la prossima volta di poter conoscere anche chi stavolta non c'era. Prossimo appuntamento? "Quasi certamente" Portici, da Raffa: non mancate!

P.S. Ecco qui sotto il testo della presentazione, a spiegazione del titolo "Oltre...Un battito d'ali tra le righe", ovvero quello che la prossima volta leggo in Play Back o faccio leggere a qualcun altro...

smile 106 MITICO 15, MITICI VOI!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Monia Di Biagio il Sab Apr 19, 2008 10:18 am, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Ven Apr 18, 2008 1:30 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Ven Apr 18, 2008 1:59 pm    Oggetto:  -L’Anima tra le righe –
Descrizione:
Rispondi citando

-L’Anima tra le righe–

Presentazione Letteraria Antologia “Oltre…Un battito d’ali tra le righe” – Libreria Rinascita (Roma), 15 Aprile 2008.

Scrivere vuol dire: dare vita alle proprie fantasie. La scrittura scrive la parola e altro, MA anzitutto il “tra le righe”. E proprio quella che si coglie tra le righe è la "scrittura interiore", la scrittura dettata allo Scrivente dalla sua Anima.

E’ per questo che uno scrittore umilmente e sinceramente, dovrebbe sempre dire che TRASCRIVE e non che SCRIVE.

Parole ascoltate, dettate, trascritte in un momentaneo istante, unico e irripetibile, che ha del miracoloso iniettato nell’umano, perché mentre lo scrittore compone: ama, odia, sogna, e inebria l'aria tutt’intorno della sua Anima, proprio perchè dentro l'anima, discende e indaga sempre più. In un momento per così dire “stratosferico” durante il quale non avrà più né capacità, né forza di volontà per arrestare il suo sentire, e come in trance cercherà di giungere alla fine di quel sentiero, un po’ in passo, un po’ in corsa, almeno sin quando l’Anima sfiancata, sussurrerà: “…è tutto!” ed Ella errerà nel tramonto chiamata dall’ultimo filo di sole.

Questa immediata e imprecisata inquietudine è il fondamentale bisogno di comunicare ciò che nasce all’improvviso dentro di noi, e dunque: esattamente quando ci si trova dinnanzi a un foglio bianco da riempire, uno spazio immenso per innumerevoli pensieri, che ti mordono dentro, che ti aspettano impavidi e ti sfidano. Come un fiume di parole che ti scorre in testa e non troverà argini se non su quel candido foglio e poi negli occhi del lettore.

Vi è dunque sempre una lacerante inquietudine che innerva la scrittura, ogni paragrafo, ogni frase, ogni parola ed è proprio questa che conferisce un senso metasemantico, magico, alla narrazione.

Ed è in quel sublime attimo della creazione, che sentirai scorrere i ruscelli, correre il corpo, sussultare il cuore, gioire l’anima... E resusciterai fantasmi dissolti, tra le righe del tempo, tra le pieghe della memoria.

E sorpreso ancora una volta, dall’inaspettato dono dell’ispirazione, ingenuo come un bimbo ti metterai in ascolto, delle voci lontane, sperando ancora di vincere questa grande battaglia con la pagina bianca mentre lei cercherà in ogni modo, spesso insultandoti, per distruggerti psicologicamente, prima che tu cominci a imbrattarla, inchiostrandola, di fermare te!

Così alla fine, orgoglioso e furioso combattente, con la unica arma che conosci tra le mani, fors’anche ormai vinto dalla stanchezza dell’iniziale duello, con coraggio e audacia affronterai quel foglio bianco, con un repentino e inatteso colpo di fioretto: la prima lettera, e poi giù ancora e senza tregua la prima frase, la prima pagina.

Eccola dunque: la quiete dopo la tempesta, ora il mondo resterà fuori, per un po’, chiuso a chiave e con doppia mandata; mentre tu resterai solo con te stesso, perso nel tuo mondo interiore. E magari, sperso nel ragionare, te la riderai contando quante righe si intersecano sul pavimento, mentre cercherai di intendere le tue riflessioni e i tuoi pensieri, prima di metterli “nero su bianco”, rendendoli così involontariamente immortali e tramutandoli così come un esperto alchimista in paragrafi e colonne, ed è proprio tra quelle righe già scritte, e man mano sempre più numerose e più nette, che sai bene, che tra l’una e l’altra stai lasciando uno spazio bianco… Che verrà occupato dall’Anima e dunque dall’Infinito.

Arriverà poi il giorno in cui Lettore & Scrittore si perderanno all’unisono proprio nel vuoto tra le righe di un testo, quelle che lasciano spazio al respiro, alla ripresa della lettura e al tempo stesso a profondi pensieri.

E così via, sin quando lettore e scrittore, diverranno entrambi lo spazio vuoto tra le due righe, ovvero “un personale vuoto”: esattamente là dove il silenzio è l'anima di tutto, dove il cielo entra nel cuore e diventa universo.

Perché è così bello leggere libri? Proprio per quegli spazi vuoti tra le righe, dove l’anima del lettore può insinuarsi, affermarsi, rappresentarsi.

Andrà così a finire che nel continuo tentativo di leggere e scrivere anche lo spazio tra le righe, il lettore e lo scrittore, troveranno qui, nello spazio libero, ognuno i propri ricordi, che ora rivivono tra le parole e con le parole, senza però mai annullare quel vuoto, che è un prezioso spazio di libertà.

Ed è in questo preciso istante di unione spirituale, che cominciando a immaginare gli spazi bianchi tra le righe, più bianchi dello stesso margine: ci si inoltra nell’oltre!

Perché solo nel silenzio d’un pensiero, potrai vedere l’anima e sentirla parlare…

L’anima è un pianoforte con molte corde. L’artista è la mano che, con questo o quel tasto, porta l’anima a vibrare... Poni domande all'autore e cerca la risposta nelle pagine che leggi, ricercando tra le righe e ascoltando la voce di chi scrive. Intraprenderai così un bel viaggio dentro l'anima di una persona qualsiasi, che però è anche te, è tutti noi.

Così, vicendevolmente, Scrittore & Lettore inizieranno a sfiorarsi l’Anima, perché ogni libro, che prenderete tra le mani possiede un’anima, l’anima di chi lo ha scritto, e a questa sovrapposta l’anima di chi lo leggerà.... Dunque un libro con l'anima che ti chiederà: “Non sei curioso di entrare tra le mie pagine, di lasciarti trasportare dall’onda delle mie righe, quelle che il sogno muove e il sonno ferma?”

Infatti proprio come L'Anima del musicista vive tra le vibrazioni del suono, tra le righe dei suoi spartiti, tra le corde della sua chitarra! L’Anima del pittore vive nel dipinto, nelle sfumature dei suoi soggetti, nei colori sulla sua tavolozza! L’Anima del poeta vive nei suoi versi, nel foglio bianco che ha di fronte a se e che sta per riempire, nelle parole dette e in quelle taciute!

E in “Odore di Anime” se ci si ferma a riflettere, se si tenta di leggere tra le righe, di avvertire il non-scritto, il non-detto, affiorerà un qualcosa di piú profondo, comune ad ogni testo: e si coglieranno “parole invisibili” che sembrano una celestiale melodia perché ognuna di loro rappresentava l'anima di chi le ha scritte.

Sarai così ineluttabilmente sopraffatto da un libro, mentre con il fiato corto cercherai ancora, tra le righe il seguito di un'emozione. Una musica dentro, un'aria pensosa fuori… Righe tra le righe: non è più solo un suono, è un onda che travolge l'anima di chi incontra!

Perché scorrere le righe di un racconto permette, al lettore, di assistere al film fantastico che si svolge nella mente dell'autore. Sarà come vivere tra le righe di una poesia… E cogliere uno sguardo ed un sorriso che ti illuminano l’anima, e PROPRIO PERCHE’ ci si riconosce sempre in qualche maniera, nelle parole scritte con l’anima, quando si entra in punta di piedi in questo magico mondo della fantasia e dei sogni, e solo allora sembra di rientrare in sè stessi.

Andrà così a finire che come un attore, ti troverai immerso tra le righe, divenendo per un momento la riga stessa, e, tuffandoti in un'orgia di pensieri e di parole, andrai descrivendo in volo pindarico, sogni di terre e mondi lontani, in un andirivieni di sensazioni lancinanti là dove l'anima interiorizza il tutto!

Leggere è viaggiare senza fare un solo passo. E’ poter volare via coi pensieri e con l’immaginazione, quando meno te lo aspetti, per arrivare senza muoversi esattamente all’altro capo del mondo.

Leggendo ho visitato luoghi reali e immaginari, paesi reali che forse non visiterò mai, PERO’ con in contraccambio il dono che son stata in quelli che non esisteranno mai; sono riuscita addirittura a cavalcare la stella cometa, perché era esattamente lì che mi sentivo quando immaginavo la Grotta della Natività dall’alto; e già che c’ero trovandomi in un momento infinito e immaginifico, ho viaggiato in ogni tempo; ho vissuto vite d’altri; sono stata ciò che non sono; ho ad esempio circumnavigato nuovi pianeti, e in quel momento son certa esattamente mi sono sentita come Magellano; per poi essere catapultata in lontanissime galassie di cui non conosco neppure il nome, magari tramite uno stargate che mi ha fatto poi fermamente credere che gli “universi paralleli” esistono, e come in “Slighthing Doors” mandandomi avanti e indietro nel tempo, facendomi per di più incontrare una me stessa che fuori da quei sogni, non esisterà mai se non… Continuando a viaggiare tra le righe, in un mare di capitoli e pensieri, sconfinando così in nuovi mondi… E anche un po’ più in là!

Solo questo vuol significare: “Oltre…Un battito d’ali tra le righe”.

Perché questo tra le linee già arate e battute e i solchi bianchi di intermezzo, ancora tutti da scrivere, è stato il viaggio onirico, che ci ha permesso di fare la nostra Anima.

Speriamo, dunque, questo nostro libro possa essere anche il vostro, “volo pindarico” augurandovi in definitiva: Buona lettura e Buon Viaggio.

Caramente, Monia Di Biagio & Scritturalia.

Copyright©2008. Testo&Parole di esclusiva proprietà dell’Autrice Monia Di Biagio. ®Tutti i diritti riservati.

******************

Contatti con l’Autrice:

-E-Mail:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


-Url: “Scritturalia”, Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


*****************

Come ordinare l’Antologia “Oltre… Un battito d’ali tra le righe”:

AKKUARIA LIBRI
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Via Dalmazia 6
95127 Catania
Tel. 095/7223831 - Cell. 339/4001417
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
romina







Età: 37
Registrato: 08/10/07 11:21
Messaggi: 108
romina is offline 

Località: bari




MessaggioInviato: Sab Apr 19, 2008 2:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Presentazione bellissima. L'inqiuetudine che abita l'anima dell'artista è stata dolcemente ed efficacemente espressa. Verità e passione s'intrecciano nell'autentico sentimento di chi l'ha scritta... comunicazione perfetta. Complimenti davvero! ...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raffa







Età: 56
Registrato: 25/07/06 22:35
Messaggi: 496
Raffa is offline 

Località: Portici
Interessi: Scrittura e cucina
Impiego: Farmacista


MessaggioInviato: Sab Apr 19, 2008 7:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Bellissime parole, di grande effetto anche a leggerle adesso, così…
Hai proprio ragione Romina: “comunicazione perfetta” e sintesi dei sentimenti che tutti proviamo quando lasciamo i nostri pensieri alla penna.

Ma sentire le stesse parole dalla voce di Monia prima e da quella di “Er Poeta Metropolitano” poi – con tanto di video - vi posso assicurare è stata un’emozione grandissima.

Non vorrei ripetere ciò che Monia, due post più su, ha così ben descritto parlando della serata trascorsa insieme ma è stato un incontro assolutamente fantastico e vi tocca la seconda recensione.

Di Monia conoscevo la voce, avendole parlato qualche volta per telefono e non solo in occasione della presentazione dell’Antologia, e avevo un’idea del suo aspetto fisico dalle foto pubblicate sul sito, per cui l’ho riconosciuta subito quando ci siamo finalmente incontrate nella libreria: una piccola grande donna, un concentrato di energia e tenerezza.
Dolcissimo David, suo marito, proprio come ti aspetteresti che fosse l’amore della vita di una persona così speciale come Monia.

Che dire di Sergio… è stato lui a guidarmi dal virtuale al reale, lui a filtrare la mia emozione che diventava sempre più forte man mano che si avvicinava il momento di conoscere gli altri.
Perché questo? Semplicemente perché quando me lo sono trovato davanti alla stazione – dove gentilmente ha preso in custodia la mia imbranataggine fino a condurla a destinazione! – mi è sembrato di conoscerlo da una vita.
E forse è proprio così, vedersi di persona è stato solo l’ultimo tassello di una conoscenza graduale che, attraverso le parole scritte sul sito, ci aveva già portati a grande confidenza e familiarità.

Franco Masini è un vulcano, come ha già detto in maniera più che esaustiva Monia, lui e Miaghi hanno tenuto banco e animato la serata ognuno a suo personalissimo modo, ma per la gioia di noi tutti che non avremmo avuto mai e poi mai il tempo di annoiarci o di sentire la stanchezza del viaggio.
Fiumi di parole, di battute sagaci, discorsi “impegnativi” nel senso che quando parla Miaghi devi stare ben attento a non perdere una battuta per tutti i collegamenti tra parole e concetti più o meno conditi con battute divertenti (parla come scrive!!!).

Enrico è un pacioccone, una persona discreta che ti lascia una sensazione di serenità, la stessa con cui sembra scrutare attentamente tutto quanto gli sta intorno con uno sguardo divertito. Poche parole ma un sorriso sempre pronto: una bella persona.

Er poeta è proprio come me lo aspettavo, come appare nei suoi video, è proprio come tutti i sui scritti: verace, entusiasta, padre attento (ha una figlia bellissima… e io che me lo immaginavo padre di bimbetti piccoli piccoli per quanto è giovane!).

Il gigante buono, Matteo, è stata una rivelazione! E’ giovanissimo, dimostra molto meno degli anni che ha, per espressività e mimica si cala perfettamente nei panni del “Matto”, ma sicuramente mi devo sforzare molto per riconoscerlo nell’autore delle parole di “Non farmi male!”.
A lui vanno tutti i miei complimenti: è come se vedessi mio figlio (siamo lì lì anche con l’altezza che ha preso da suo padre!) capace di un sentire così maturo.

A cena ci hanno poi raggiunti Iago e un suo amico, Luca (con il quale ho un debito da onorare!) per quella ventata di spirito alternativo che ha completato il mosaico di personalità messe insieme da Monia intorno a quel tavolo.
Insieme a Giuseppe, hanno contribuito a personalizzare perfino le tovaglie della sora Marisa, con parole (e disegni nel caso di Luca) che non abbiamo avuto cuore di lasciare lì sul tavolo: sia Monia che io abbiamo quindi portato con noi un pezzo tangibile della bella serata trascorsa insieme.

Che dire, tutto bellissimo, anche la telefonata di Davide che ha scelto di essere presente in ogni caso, anche se da lontano.

Spero di riuscire a organizzare presto un nuovo incontro e spero che riusciamo ad essere ancora di più; sarà però sicuramente impossibile ripetere o solo minimamente eguagliare ciò che Monia e Giuseppe hanno fatto per rendere indimenticabile questo nostro primo incontro.

Un grazie particolare a Carlo Santulli che ha riservato a noi tutti belle parole, riuscendo a cogliere il vero senso dell’Antologia, bella recensione, che mi ha reso orgogliosa e soddisfatta… non da poco neanche il commento sulla mancanza di refusi!

Che dire a questo punto: alla prossima e speriamo presto!

_________________
*** Raffaella ***
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Lun Apr 21, 2008 10:19 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In attesa degli altri scatti, ecco una prima foto, linkata direttamente dalla stanza di quel matto di Matteo (
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
):

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Da sinistra: io, Enrico, Raffa, Sergio, Giuseppe e Matteo. Autore della foto Gogan, amico di Matteo.

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Aquilone







Età: 60
Registrato: 30/11/06 21:21
Messaggi: 597
Aquilone is offline 

Località: Roma
Interessi: Tutto per vivere meglio
Impiego: Progettista
Sito web: http://aquilonedellepa...

MessaggioInviato: Lun Apr 21, 2008 12:05 pm    Oggetto:  Le foto.
Descrizione:
Rispondi citando

Prima che posti le foto vorrei sapere se tutti sono d'accordo alla divulgazione della propria immagine, e cito qui Raffa,Miaghi, Iago, Giuseppe, Mattioili, Masini ecc. Non vorrei suscitare la sensibilità di alcuni.

Fatemi sapere.

_________________
L'Aquilone delle parole
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Raffa







Età: 56
Registrato: 25/07/06 22:35
Messaggi: 496
Raffa is offline 

Località: Portici
Interessi: Scrittura e cucina
Impiego: Farmacista


MessaggioInviato: Lun Apr 21, 2008 4:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per me non ci sono problemi, mi raccomando le operazioni di "lifting" cui faceva riferimento Monia!
smile 4
Cerchiamo di non far spaventare nessuno...
smile 7

_________________
*** Raffaella ***
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Massimo Baglione







Età: 46
Registrato: 27/10/05 20:52
Messaggi: 206
Massimo Baglione is offline 

Località: Belluno
Interessi: Scrivere, donne e moto! :-)
Impiego: Artigiano
Sito web: http://www.massimobagl...

MessaggioInviato: Mar Apr 22, 2008 8:20 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

..e bravi! :-)
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
giuseppemincuzzi








Registrato: 19/10/05 11:01
Messaggi: 31
giuseppemincuzzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.mincuzzi.net

MessaggioInviato: Mar Apr 22, 2008 4:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A regà pe' quanto sète stati dorci nei mie confronti me se so' cariati tutti li denti!

C'è poco da aggiungere a quanto detto, dovrei fare un copia e incolla perchè è quanto avrei scritto PURO IO! Aggiungo i saluti di Vilma, che mi aveva telefonato nel pomeriggio ed ho rigirato ad alcuni di voi. Per quanto riguarda le foto, e me lo chiedi Se'? Lo sai che sono un esibizionista piacione! Per me veramente non ci sono problemi. Come ho un momento di tempo pubblicherò le foto della mia amica ( ce ne sono alcune aritistiche che sono vermante deliziose).

VE VOJO BENE E ANCORA VERAMENTE GRAZIE PER LA TARGA. E' PROPRIO IN BELLA VISTA NELLA SALA, BEN VISIBILE APPENA SI ENTRA. Grazie a nome di Micol per i bellissimi complimenti, poi aho....è bella come er padre!

Er Poeta Metropolitano

_________________
Er Poeta Metropolitano
Giuseppe Mincuzzi
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2008 10:39 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

;0) Intendi questa targa?

Tutti gli altri scatti inseriti in sezione fotografia, e presto qui sotto un'altra sorpresa....

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Monia Di Biagio

Site Admin


SCRITTURALI


Età: 44
Registrato: 06/02/05 16:39
Messaggi: 5976
Monia Di Biagio is offline 

Località: Viterbo
Interessi: Scrivere & Viaggiare
Impiego: Scrittrice & Giornalista (Free Lancer)
Sito web: https://www.facebook.c...

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2008 1:25 pm    Oggetto:  Tovagliette Poetiche
Descrizione:
Rispondi citando

Ed ecco i famosi "strappi alla tovaglia" di cui parlava Raffa, (praticamente abbiamo sparecchiato noi due!) che a me piace chiamare "Tovagliette Poetiche".

Praticamente, tra una chiacchiera e l'altra, una portata e l'altra, a un certo punto noto che i commensali stavano tutti lì con la penna in mano a "INCHIOSTRARE" la tovaglia di carta, tanto che spontaneamente, mi è venuto da dire: "Non si vede eh, che questo è un tavolo di scrittori?" ;0) !

Seguiranno le scansioni alle Tovagliette di Iago e di Giuseppe. Quella di Luca, a lei dedicata: è invece "gelosamente" custodita da Raffa ;0) .... Purtroppo invece non ci è stato possibile portar via, l'opera d'arte, a più mani poi, di Franco Masini, in collaborazione con Carlo Santulli, perchè loro di tovaglie ne hanno prese due (di grandezza) per il disegno...E lì magari avrebbero pensato che io e Raffa, volevamo sparecchiare veramente, e magari ci avrebbero pure fatto lavare i piatti O_0 ....

_________________
I Miei Siti On-Line: (profilo su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(pagina personale su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(gruppo Scritturalia su FaceBook)
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Raffa







Età: 56
Registrato: 25/07/06 22:35
Messaggi: 496
Raffa is offline 

Località: Portici
Interessi: Scrittura e cucina
Impiego: Farmacista


MessaggioInviato: Ven Apr 25, 2008 6:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Certo che custodisco “gelosamente” questa opera d’arte estemporanea, anche se non sono proprio certa della fonte di ispirazione e della destinazione della dedica…
Preferisco non indagare e, solo per voi, sono pronta a condividere il frutto dell’estro di Luca, accattivante amico di Iago.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
*** Raffaella ***
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raffa







Età: 56
Registrato: 25/07/06 22:35
Messaggi: 496
Raffa is offline 

Località: Portici
Interessi: Scrittura e cucina
Impiego: Farmacista


MessaggioInviato: Ven Apr 25, 2008 6:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non ho saputo fare di meglio, pur con l'aiuto di mio figlio.
Dite la verità non è una bellezza?
Se volete saperne di più sulla promessa che avevo fatto, ho postato nella sezione "Le vostre opere" un tentativo di poesia.

_________________
*** Raffaella ***
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
enrico







Età: 52
Registrato: 10/08/07 21:26
Messaggi: 10
enrico is offline 

Località: roma


Sito web: http://www.enricomatti...

MessaggioInviato: Dom Mag 04, 2008 11:34 am    Oggetto:  finalmente!
Descrizione:
Rispondi citando

ciao a tutti, finalmente eccomi qui... il ritardo è dovuto alla digestione della cena... smile 4

ringrazio raffaella per le belle parole, mi aiuta a conoscere una parte di me che non conoscevo, sono contento se riesco a diffondere serenità, in questa società ce n'è bisogno, no?

vorrei chiedere se è possibile correggere la mia immagine nella foto col computer, porca miseria che faccia che tengo! smile 8

no, a parte tutto, bella gente, bella presentazione, grande cena, serata piacevolissima.

salutoni a tutti voi!

a presto

_________________
torno subito!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Aquilone







Età: 60
Registrato: 30/11/06 21:21
Messaggi: 597
Aquilone is offline 

Località: Roma
Interessi: Tutto per vivere meglio
Impiego: Progettista
Sito web: http://aquilonedellepa...

MessaggioInviato: Dom Mag 04, 2008 11:47 am    Oggetto:  Dal Vespasiano.
Descrizione:
Rispondi citando

Dal Vespasiano in diretta, Enrico, mi sono tuffato nei ricordi, di questo monumento maschilista ma storico e di colore. Oggi per questo bisogno fisiologico per poterlo espletare ci costa quasi un caffè ogni volta. Grande Enrico i tuoi silenzi sono come il torno subito. Mi accorgo di quanto sia stato difficile immaginarti in quello che scrivevi, ebbene posso dirti non sono rimasto deluso sei così, almeno io ho colto questo. Questa foto la potrai barattare in qualche suk orientale, magari saranno colpiti dalle tue profondi riflessioni, che incudono sicurezza e non rassegnazione. Una abbraccio e...cerca ti tornare SUBITO!!

Sergio

_________________
L'Aquilone delle parole
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Comunicazioni&Novità Sito Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Sito Letterario & Laboratorio di Scrittura Creativa di Monia Di Biagio. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008